Dal 1° ottobre è stato stanziato un incremento del 2% della retribuzione base, un bonus straordinario di 500 euro e un aumento del ticket buono pasto per i dipendenti in logistica e trasporti. Scopri di più




Trend

Amazon: raggiunto un accordo per aumentare gli stipendi dei dipendenti in logistica e trasporti

18 Ottobre 2022

È stato raggiunto un accordo tra la dirigenza di Amazon e i sindacati Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti per quanto riguarda il miglioramento della condizione economica dei dipendenti in logistica e trasporti.
Si tratta di un risultato importante per i dipendenti anche se è rimasta aperta la questione legata alle condizioni di lavoro dei lavoratori del colosso dello shopping online, tema delicato su cui sono necessari ulteriori approfondimenti.

Le dichiarazioni dei protagonisti

Le sigle sindacali Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti in una nota ha dichiarato: “L’intesa che rientra nel percorso negoziale avviato con Amazon, prevede per il personale operativo e amministrativo, addetto alle operazioni di magazzino, sia dipendente sia in somministrazione, assunto a tempo determinato e indeterminato, un incremento del 2% della retribuzione base a partire dal 1° ottobre.
Aumenta anche il ticket buono pasto, passando da 5 euro a 7 euro.
L’intesa prevede anche un bonus straordinario del valore di 500 euro, utilizzabile attraverso buoni acquisti che dovranno essere acquisiti entro la fine dell’anno tramite una piattaforma di welfare aziendale“.

I vertici dell’azienda hanno commentato: “Apprezziamo il grande lavoro che i nostri dipendenti svolgono durante tutto l’anno, e siamo orgogliosi delle retribuzioni competitive che offriamo.
A partire dal primo di ottobre, Amazon ha aumentato la retribuzione d’ingresso per i propri dipendenti della logistica a 1.713 € lordi al mese.
Con questo aumento, le retribuzioni di ingresso sono incrementate del 19% rispetto a quelle del 2018 e sono superiori dell’8% rispetto a quanto previsto dal 5° livello del CCNL Logistica, Trasporto Merci e Spedizioni.
Oltre a ciò, siamo lieti di annunciare che ogni lavoratore, che abbia un contratto a tempo pieno, part-time o stagionale, riceverà un bonus aggiuntivo di 500 euro netti come ulteriore ringraziamento e – concludono da Amazon – a partire da gennaio 2023, il valore giornaliero dei buoni pasto salirà da 5 euro e 7 euro”.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?

Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Trend