Alla scoperta delle ESL, Electronic Shelf Labels, etichette wireless che aiutano a risparmiare tempo e a ottimizzare i processi logistici




Hardware e Software per il Magazzino

Label ESL: cosa sono e come aiutano a ottimizzare i processi logistici

22 Ottobre 2021

Per gestire al meglio un magazzino è necessario utilizzare con attenzione le etichette.
Questo è vero in tutti i segmenti della logistica, in particolare in quelli collegati alla Grande Distribuzione, dove risulta vitale conoscere con precisione quanto ci sia a scaffale.
A tal proposito un valido supporto è offerto dalle etichette ESL, Electronic Shelf Labels, etichette wireless che permettono di visualizzare le informazioni degli articoli a scaffale nella Grande Distribuzione (GDO, GDS), così come nei magazzini di logistica, e ottimizzare i processi logistici.

L’utilizzo di questi strumenti permette di ottimizzare e facilitare l’updating delle informazioni su ogni ubicazione riducendo i costi di stampa delle etichette tradizionali.

Questo è possibile grazie a un collegamento wireless in dotazione alle etichette ESL che permette di ridurre errori e tempi morti, risparmiando denaro e aumentando la velocità di processo e di controllo sell out.
Grazie alla rete di comunicazione RF è possibile aggiornare tutte le informazioni presenti sulle label ESL in maniera rapida.

L’utilizzo delle label ESL è in forte aumento nelle applicazioni di logistica, questo perché garantiscono velocità, trasparenza e sicurezza.
Inoltre, si tratta di soluzioni che sfruttano la comunicazione in radiofrequenza integrate con i sistemi informatici di gestione.
Una tecnologia interessante in grado di fornire un valido supporto nell’ottimizzazione dei flussi.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?

Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Hardware e Software per il Magazzino