Approvata e pubblicata la revisione del CWA 16390, che serve anche per il sistema europeo di navigazione satellitare Galileo




Software e sistemi per il trasporto

Tracciamento merci: approvata la revisione Uni

9 Febbraio 2018

E’ stata approvata e pubblicata la revisione del CWA 16390 “Interface control document for provision of EGNOS/EDAS/multi-GNSS based services for tracking and tracing the transport of goods” , elaborato e pubblicato nel 2012.
Cen e Uni hanno prodotto il CWA 16390, che è la specifica tecnica per la realizzazione di prodotti e applicazioni basati sui servizi forniti dal sistema europeo di navigazione satellitare di EGNOS OS ed EDAS, per il tracciamento del trasporto di merci.

Uni spiega che “dopo la sua pubblicazione, il CWA 16390 è stato adottato da diverse industrie europee e utilizzato dal ministero dei Trasporti italiano e francese nei propri sistemi nazionali/regionali per la gestione del trasporto di merci pericolose“.

Ora è arrivata la revisione del CWA 16390 “per tener conto della sua obsolescenza dovuta all’evoluzione dei servizi EGNOS, di modifiche relative alla configurazione dei ricevitori per abilitarli all’utilizzo di EGNOS/EDAS/multi-GNSS (GPS, EGNOS, Galileo, GLONASS, BeiDou), e di ampliamenti per fruire della funzione di autenticazione del servizio Open Service Galileo“.

La revisione del CWA 16390 “Interface control document for provision of EGNOS/EDAS/multi-GNSS based services for tracking and tracing the transport of goods” , dopo varie consultazioni pubbliche come previsto dalle procedure del Cen, è stata approvata a settembre 2017 dagli esperti del CEN/WS CORE, ed è stata pubblicata dal Cen sul proprio sito.
Il documento è scaricabile gratuitamente per essere utilizzato e adottato (CWA 16390 – CEN/WS CORE January 2018).





A proposito di Software e sistemi per il trasporto