Essenziali la condivisione dei dati e la centralità del cliente. No alle spinte protezionistiche




Outsourcing

Transport Logistic 2017: l’importanza della connessione digitale

24 Maggio 2017

La logistica è elemento fondamentale per ogni settore produttivo e la sua digitalizzazione viene considerata un valore aggiunto, non solo dalle imprese ma anche dal cliente finale.

Con questa consapevolezza si è svolta Transport Logistic 2017 a Monaco di Baviera, nei primi di maggio; si tratta del maggiore appuntamento mondiale della logistica che ha visto una folta partecipazione.

Come ha dichiarato Stefan Rummel, dg di Messe München: “La connessione, digitale e senza confini, è stata il tema predominante di Transport Logistic.
In fiera abbiamo visto le tecnologie future per veicoli autoguidati, telematica, Smart Data e soluzioni in cloud.”

La rilevanza del settore negli ultimi decenni è data proprio dalla digitalizzazione, con lo sviluppo dell’e-commerce, dell’Industria 4.0 e dell’Internet of Things.
La condivisione dei dati è imprescindibile, così come la centralità del cliente.

Altro tema centrale è stato la preoccupazione nei confronti delle spinte protezionistiche, che limitano il commercio internazionale.

Continua il dg: “Le elezioni in Francia, dopo la Brexit e American First, sono un segnale positivo per il mondo della logistica.
Lo scambio internazionale di merci, conoscenze e idee è un fattore essenziale per il benessere.”
L’edizione di quest’anno ha visto la presenza di ben 2.162 espositori, provenienti da 62 Stati, con il 9% in più di visitatori.





A proposito di Outsourcing