Piu_sicurezza_con_Jungheinrich_EasyAccess




8 Giugno 2016

Più sicurezza con Jungheinrich EasyAccess.

Jungheinrich EasyAccess è la nuova tecnologia a “chiave intelligente” pensata per la gamma di prodotti di gestione delle flotte.
“Con EasyAccess ampliamo le soluzioni nel settore della gestione delle flotte con un nuovo prodotto che migliora la sicurezza di magazzino e incrementa allo stesso tempo l’efficienza e la redditività delle flotte”, dichiara Jungheinrich.

Il sistema, che impedisce l’accesso al carrello a persone non autorizzate, agisce in modo efficace sia sulle persone sia sulle macchine, riducendo sensibilmente i costi di esercizio.
EasyAccess è stato presentato per la prima volta al LogiMAT 2016 di Stoccarda e di recente al CeMAT, la fiera internazionale di intralogistica e Supply Chain Management di Hannover.

I modelli EasyAccess

EasyAccess è disponibile in tre modelli che si adattano alle esigenze dei clienti e alle dimensioni dell’azienda.
Con EasyAccess Softkey l’operatore mette in funzione il mezzo inserendo un codice sul display del carrello; è possibile impostare e gestire fino a dieci codici diversi.
EasyAccess PinCode è pensato per le flotte più grandi. Ogni operatore riceve un codice di accesso individuale; tramite il riquadro del pincode possono essere impostati e gestiti in totale fino a cento codici diversi.
EasyAccess Transponder è particolarmente adatto se si utilizzano schede transponder e, in particolare, i transponder per il sistema di gestione della flotta ISM Online.
Con questa soluzione è possibile leggere e gestire fino a cento transponder diversi, senza la necessità per gli operatori di ricordare i codici di accesso.

Gestire le flotte con soluzioni personalizzate
EasyAccess consente di aumentare i livelli di sicurezza in magazzino.
In Europa sono oltre 45.000 i carrelli dotati delle soluzioni Jungheinrich per la gestione delle flotte.
Con un know-how e un’esperienza nel settore di oltre dieci anni, l’azienda offre oggi le soluzioni migliori per andare incontro alle esigenze dei clienti.





A proposito di Direttamente dalle Aziende