Michael Slattery, Chief Executive Officer di Logicor, ha commentato i risultati che il Gruppo ha raggiunto e ottenuto nel 2023 sia da lato operativo che finanziario




12 Marzo 2024

Logicor: i risultati eccellenti conseguiti nel 2023

(Comunicato stampa)

“Il 2023 è stato un anno cruciale per Logicor durante il quale abbiamo riportato eccellenti risultati operativi e finanziari.
Abbiamo registrato una forte crescita dell’utile dal nostro portafoglio di immobili, rafforzato il nostro programma di sviluppo e compiuto importanti passi in avanti verso il nostro obiettivo di riduzione delle emissioni di carbonio.
Nonostante uno scenario macroeconomico contrastante, il tasso di sfitto è rimasto al di sotto dei livelli pre-pandemia e si registra una crescita significativa dei canoni di locazione legata ai fattori strutturali della domanda, che hanno garantito che i clienti continuassero a richiedere immobili logistici ben posizionati.
Grazie alla crescente fiducia delle imprese e al nostro solido network di immobili, clienti e persone, siamo fiduciosi sulle nostre prospettive per il 2024 e oltre.” – ha dichiarato Michael Slattery, Chief Executive Officer di Logicor.

Gli highlights

  • Crescita dei canoni di locazione a parità di perimetro1 del 5,7% rispetto all’anno precedente, trainata da nuovi contratti di locazione e rinnovi a spread record, indicizzazione legata all’inflazione e revisioni degli affitti di mercato.
  • Risultato Operativo Netto (NOI): 703 milioni €, in crescita del 5,7% rispetto all’esercizio concluso il 31 dicembre 2022, che riflette la costante crescita dei tassi di locazione e il focus sulla gestione dei costi.
  • Occupazione EPRA a fine anno: 94,3%, in diminuzione di 170 punti base rispetto al 2022 dovuta ai trasferimenti programmati a fine anno
  • Valore lordo patrimoniale: 15,3 miliardi €, in diminuzione dello 0,2% in confronto al 31 dicembre 2022.
    A tassi di cambio costanti, il valore del nostro portafoglio è rimasto sostanzialmente stabile su base annua.
  • Loan-to-Value LTV: 48,9%, al di sotto della policy di leva finanziaria non superiore al 55%.




A proposito di Direttamente dalle Aziende