La presidente Battistello: "Importanti sinergie per rinforzare la competitività del porto".




Trasporti Nazionali e Internazionali

Contship Italia: firmato il progetto che incorpora Speter in La Spezia Container Terminal.

12 Giugno 2014

L’approvazione è arrivata lo scorso 5 giugno, come riporta il quotidiano Il Messaggero Marittimo, da parte dei consigli di amministrazione di La Spezia Container Terminal spa, del Gruppo Contship Italia, e Speter spa, principale terminal multipurpose presente nel porto di La Spezia e concessionaria di circa 1,4 km di banchine e 120.000 mq di piazzali, inclusi magazzini coperti per 15.000 mq.

Secondo l’accordo, Speter spa verrà incorporata in La Spezia Container Terminal. Il Gruppo Contship Italia detiene, dal 2010, il 45% della società, portandola a un risultato di 630.000 tonnellate movimentate nel 2013 e 127.000 teu.

Cecilia Eckelmann Battistello, presidente del Gruppo, ha affermato: “Ci sono importanti sinergie che potranno essere realizzate per rinforzare la competitività del porto della Spezia in un momento in cui la domanda per servizi di movimentazione tende a concentrarsi sempre di più nelle mani di pochi grandi gruppi armatoriali e alleanze che agiscono su scala globale”.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali