Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
SWISSLOG: un vento di novità per il Customer Service

Matteo Buffagni è stato nominato nuovo Head of Customer Service per l’area Italia e Iberia di Swisslog Italia




Sistemi di Magazzino

SWISSLOG: un vento di novità per il Customer Service

27 Giugno 2024

(Comunicato stampa)

Dal 15 aprile, Matteo Buffagni è entrato nella sede di Maranello di Swisslog Italia con il suo nuovo ruolo.
Gestirà 5 reparti e oltre 30 collaboratori tra Italia e Spagna, insieme a 6/7 nuove risorse già concordate nel nuovo programma di ingressi in organico.
Con il suo ingresso, si prevede un cambio di clima e gestione per il Customer Service di Swisslog.

“Nei miei compiti c’è la volontà di riorganizzare al meglio tutto il dipartimento e mettere i miei collaboratori nelle migliori condizioni possibili per operare supportando anche il passaggio alla struttura a matrice più regionale.
Per farlo, ascolto le persone, i miei primi interlocutori sono il mio team e solo con il dialogo e la trasparenza possiamo raggiungere risultati importanti.
L’impegno più grande sarà strutturare un reparto con una nuova visione; il mercato sta cambiando e dobbiamo essere in grado di anticipare i bisogni dei nostri clienti.
Spesso il Customer Service vive in secondo piano, il mio obiettivo è dargli una forte identità in linea con quelli che sono i nuovi obiettivi di Swisslog.” – aggiunge Matteo Buffagni.

Customer Service e IA cosa ne pensa Buffagni?

“Credo che nel giro di 3-4 anni L’IA avrà un ruolo attivo nell’aiutarci a gestire le richieste in entrata, ma solo per una questione di velocità nella risposta.
Relativamente al Customer Service, è un lavoro focalizzato sul rapporto con il cliente, servono le persone e le loro capacità, difficilmente sostituibili da una macchina.” – risponde Matteo.

Matteo crede fermamente che il rapporto interpersonale sia il vero valore aggiunto da portare sul lavoro.

“Quando ho sollecitato il mio team alla domanda – Ti piace il tuo lavoro? – in molti mi hanno guardato straniti: non erano preparati a una domanda così semplice ma diretta che raccoglie in realtà molto significato.
Sono dell’opinione che un team debba sempre essere supportato dedicandovi impegno e tempo, tempo che vada ben oltre le consuete attività giornaliere.
Penso fermamente che per far bene il mio lavoro serva collocare il Customer Service nella giusta posizione di importanza e strategicità, troppo spesso il CS viene visto come un corollario nella catena di vendita, quando in realtà è l’opposto!
La fidelizzazione del cliente è il nostro principale obiettivo perché sviluppare business con un cliente soddisfatto non sarà mai un problema.” – conclude Matteo Buffagni, Head of Customer Service Italy&Iberia di Swisslog Italia.

40 anni appena compiuti, laureato con lode in Ingegneria Meccatronica a Reggio Emilia.
I primi anni della sua carriera professionale lo vedono impiegato nel settore ceramico per poi passare alle rinnovabili sino a che non entra nel settore della logistica ormai più di 10 anni fa dove scopre un mondo sfidante che lo vede crescere umanamente e professionalmente.
Entrato nel settore della logistica in ambito sales, prima in ambito AGV e poi in una multinazionale leader del settore, cinque anni fa gli è stato proposto di passare al Customer Service e di “creare” un nuovo dipartimento, ha accettato senza esitare.

Secondo Matteo, ambizione e carriera professionale devono viaggiare di pari passo con la famiglia, avere successo significa sentirsi realizzati tanto professionalmente quanto nella propria sfera privata.
Matteo da circa 3 anni è papà di una bimba e ci racconta quanto sia meraviglioso e impegnativo essere padre ma ci rivela che quando riesce, si dedica alla sua passione per i motori saltando in sella della sua Ducati.

Per saperne di più visita il sito ufficiale di Swisslog





A proposito di Sistemi di Magazzino