La 16° edizione ha contribuito a nuovi progetti




Logistica Sostenibile

Logistica 4.0: il Global Volunteer Month di UPS

6 Novembre 2018

(In collaborazione con Il Giornale della Logistica)

UPS ha annunciato che la 16° edizione annuale del “Global Volunteer Month” della società ha visto quasi un 40% in più nel numero dei dipendenti che nei cinque continenti hanno contribuito a 450 progetti a servizio delle comunità.

La società è in linea con il raggiungimento del target annunciato nel 2014 dal CEO David Abney che fissò a 20 milioni le ore di volontariato che i dipendenti UPS avrebbero donato entro la fine del 2020.

UPS ha stimato che nel mese di ottobre i dipendenti hanno donato 375.000 ore di volontariato per progetti in Nord America, Europa, America Latina e nelle aree Asia- Pacifico e ISMEA (subcontinente indiano, Medio Oriente e Africa).

Nel 2017 i dipendenti UPS hanno segnato il record di 2,9 milioni di ore di volontariato, pari a oltre 80 milioni di dollari in termini di impatto economico.

Quest’anno The UPS Foundation ha annunciato l’assegnazione di 2,4 milioni di dollari a nove organizzazioni no-profit che promuovono il volontariato a livello globale.

Le sovvenzioni sostengono iniziative relative ad esempio ad attività di preparazione e recupero in caso di calamità, alfabetizzazione e sviluppo di competenze nei giovani e formazione per i veterani.





A proposito di Logistica Sostenibile