Transporeon_in_tutte_le_lingue_del_mondo




31 Gennaio 2013

Transporeon in tutte le lingue del mondo.

Dopo la recente apertura di una sede negli U.S.A, Transporeon e Ticontract – società del Gruppo Transporeon, leader nelle soluzioni e-logistics – hanno inaugurato il nuovo ufficio a Singapore e parallelamente Transporeon ha reso operativo nei primi anche un ufficio a Mosca, con uno obiettivo preciso: essere per i propri Clienti un partner affidabile nelle attività di logistica globale, assicurando un supporto locale in quei paesi considerati strategici per le aziende europee.

Per questo il Gruppo Transporeon ha già reso disponibile la piattaforma web nelle nuove lingue, il cirillico e il cinese, che vanno ad aggiungersi alle 18 lingue già esistenti.

Per il business in Asia, il gruppo di origine tedesca ha fondato Transporeon Group Asia – Pacific Pte Ltd e ha arruolato come Amministratore Delegato l’esperto di logistica Mario Sander.

Membro del consiglio della regione Asia-Pacific e Senior Vice President del Business Development di DHL, con un’esperienza ventennale nella gestione globale della supply chain, Mario Sander seguirà i Clienti Transporeon a Singapore – come ad esempio il nuovo progetto Coca Cola in Cina – e, in qualità di responsabile per l’espansione del business e della rete di vendita con la relativa formazione, ha già iniziato a costruirsi un team locale assumendo HAN Hee Ting nel ruolo di business developer.

“La città di Singapore – ha affermato Sander – è il centro commerciale e logistico dell’Asia, offre le condizioni di partenza ideali per un’ulteriore espansione di Transporeon, che è già leader del mercato europeo e rappresenta una delle aziende più innovative nel panorama della logistica nel mercato asiatico, dove i sistemi globali di gestione dei trasporti non sono ancora molto conosciuti e diffusi.”

Al fine di assicurare l’assistenza locale in Russia ai Clienti Transporeon e sviluppare nuovo business in questa regione, il gruppo ha fondato la Transporeon OOO nell’estate del 2012 e si è affidato all’esperienza di Bartlomiej Mackiewicz, entrato in Transporeon nel 2010 e oggi Country Manager per la Russia.

“La Russia, come nono paese al mondo in termini di popolazione e settimo come PIL, ha un grande potenziale con una varietà notevole di settori industriali – ha dichiarato Bartlomiej Mackiewicz – quindi per noi il mercato russo è molto interessante.

Ad oggi, già diverse aziende Clienti stanno utilizzando la piattaforma Transporeon per il mercato russo e nel prossimo futuro ci aspettiamo un incremento dinamico della domanda di servizi logistici moderni nella regione”.





A proposito di Direttamente dalle Aziende