Techbau ha scelto di affidarsi al software Fieldwire di Hilti per aumentare la produttività e ottimizzare i processi di Project & Construction Management




4 Aprile 2024

Techbau: processi più semplici con Fieldwire di Hilti

(Comunicato stampa)

Techbau, General Contractor e Sviluppatore Immobiliare attivo da quasi trent’anni nel settore delle Costruzioni, sceglie Fieldwire di Hilti per aumentare la produttività andando a snellire e semplificare notevolmente i suoi flussi di lavoro, migliorare la trasparenza e la comunicazione tra tutti i dipartimenti e incrementare così la qualità dei progetti, a partire dall’organizzazione dei processi.

Techbau azienda solida che promuove uno sviluppo urbanistico sostenibile

Techbau opera come General Contractor qualificato a livello nazionale ed europeo nel campo dell’impiantistica industriale e delle costruzioni e attua con passione la sua missione: migliorare i flussi di lavoro interni e standardizzare le procedure a beneficio di tutti i suoi stakeholder sia interni che esterni.
La forte necessità di Techbau di efficientare i processi di Project & Construction Management ha quindi portato alla nascita della collaborazione con Fieldwire, società di tecnologie per l’edilizia di proprietà di Hilti e premiata da Forbes Advisor nel 2023 nella lista dei migliori produttori di software di gestione dei cantieri.
Una partnership nata 4 anni fa proprio per facilitare la comunicazione tra i vari dipartimenti dell’azienda attraverso l’applicazione di procedure e moduli standard.

Le professionalità, le competenze e soluzioni di Techbau si declinano, infatti, in vari ambiti grazie al team dedicato di ingegneri, architetti e tecnici altamente specializzati per la gestione della progettazione delle opere di ingegneria, dalla fase di Construction e Development, al Facility Management.
Nelle sue operazioni, l’Azienda promuove uno sviluppo urbanistico sostenibile, per un uso efficiente e razionale delle risorse, in grado di migliorare l’esperienza e il benessere delle persone.
Da sempre fonda il proprio il lavoro sulla passione e l’innovazione, sulla pari dignità di ogni persona, sulla forza e lo sviluppo delle competenze, riconoscendo la diversità come valore chiave per lo sviluppo umano.

Responsabilità, integrità e trasparenza contraddistinguono il modus operandi dell’Azienda: in linea con questo approccio, il software Fieldwire permette quindi di aumentare la produttività del lavoro instaurando una comunicazione efficace tra ufficio, cantiere e partner raccogliendo in una soluzione all-in-one tutte le informazioni sui progetti e la documentazione.

Fieldwire, il software flessibile e adatto per progetti sia di scala minore che di scala maggiore

Techbau crede nel valore delle partnership a lungo termine e ha l’obiettivo di creare una prosperità diffusa per tutti i suoi stakeholder.
In virtù di tale orientamento la collaborazione con Hilti e la scelta del software di gestione dei cantieri Fieldwire è stata naturale e di successo nel tempo.
Conclusa la fase iniziale di implementazione e di formazione che è durata circa 3 mesi, Fieldwire ha iniziato ad essere utilizzato nella gestione di tutti i progetti che Techbau sviluppa.
Infatti, grazie alla sua flessibilità è un software adatto per progetti sia di scala minore che di scala maggiore.
Oltre a migliorare la trasparenza e la collaborazione, garantisce una qualità costante da un progetto all’altro.

Mette infatti a disposizione un unico spazio digitale all’interno del quale l’intero team può comunicare in maniera rapida ed efficace, documentare, coordinare, monitorare le attività delle squadre on-site, da qualsiasi luogo e dispositivo, oltre ad accedere ai disegni costruttivi più recenti, anche in assenza di connessione internet.
Di conseguenza, il coordinamento diventa semplice, il tracciamento delle attività immediato grazie al cronoprogramma e l’estrazione dei dati consente la raccolta di informazioni strategiche per ciascuna attività.
Prima di Fieldwire, per impostare i progetti dei prefabbricati, Techbau faceva affidamento soprattutto ai fogli di calcolo e ad un’altra applicazione di gestione dei cantieri, il che si traduceva in ore e ore di lavoro manuale in ufficio.

Grazie a Fieldwire la gestione completa del cantiere con un’unica piattaforma diventa “un gioco”

Techbau per i suoi progetti utilizza la maggior parte delle sezioni disponibili nel software Fieldwire e questo si traduce in:

  • Aumento della produttività e ottimizzazione del lavoro in tutte le sue fasi: ad esempio con il software è possibile velocizzare il controllo della qualità dei progetti fino a  10 volte;
  • Migliore user experience, per la facilità di utilizzo grazie a un’interfaccia grafica e impiego su diversi strumenti hardware – mobile app, ecc.
  • Flessibilità nella personalizzazione delle sezioni;
  • Assistenza affidabile dei responsabili locali Fieldwire/Hilti.

“L’utilizzo di Fieldwire oltre ad aver facilitato la comunicazione tra le persone ha ridotto la quantità di elaborati tecnici stampati (tutte le tavole di progetto sono ormai condivise tramite Fieldwire e vengono visionate dai Site Supervisor dai tablet di cui sono dotati), ha consentito una registrazione più puntuale dei KPI e migliorato la qualità dei lavori, diminuendo il numero e i tempi di risoluzione delle criticità.
Funzionale ed efficace, Fieldwire per noi rappresenta un partner prezioso per la nostra crescita futura.” – afferma Mario Buscaini, Direttore Tecnico di Techbau.

“Siamo orgogliosi di collaborare con Techbau e affiancarci come partner di digitalizzazione e innovazione.
Insieme lavoriamo per massimizzare la loro produttività.
È anche per questo che abbiamo costruito un percorso per aumentare il potenziale su tutti i loro cantieri, estendendo l’utilizzo del software non solo ai dipendenti diretti, ma anche ai vari partner, come subappaltatori, direttori dei lavori e consulenti.
La semplicità di utilizzo dell’app è la risposta alla complessità che caratterizza i cantieri di oggi.
La nostra mission è, infatti, supportare e accompagnare i nostri clienti in questo processo di change management e semplificare la loro quotidianità.” – conclude Sabina Strafinger, Project Manager di Fieldwire Italia.





A proposito di Direttamente dalle Aziende