Swisslog è una realtà centrale nel panorama italiano della logistica e il sistema AutoStore rappresenta un successo continuo nel campo dell’automazione




13 Marzo 2024

Swisslog Italia e AutoStore: cambiamenti nel segno della continuità

(Comunicato stampa)

Sembrerebbe che ogni sei mesi Swisslog proponga delle novità, eventi sostanziali che ne determinano il continuo successo oltre alla conferma di una salda posizione tra i leader del settore.
Questa caratterizzante dinamicità è la risposta di Swisslog alla continua evoluzione del mercato, del contesto, dei clienti e in modo particolare dei trend dettati dal mondo dell’e-commerce, elementi che portano a diversi livelli di servizio e a una polverizzazione della movimentazione, che dal pallet intero o misto, arriva fino alla richiesta di poter gestire in maniera efficace ed efficiente, anche il singolo collo.

Evidenti sono le complicanze che entrano nel lavoro svolto manualmente e nasce, quasi spontanea, la necessità di usufruire della piena potenza dell’automazione.
Swisslog risponde prontamente a questa crescita esponenziale del settore e-commerce e alla forte richiesta di automazione proponendo, in maniera interamente nuova e dinamica, uno dei pilastri fondamentali del proprio business, diretta da Matteo Brusasca, nasce la nuova divisione Sud Europa completamente dedicata alla tecnologia AutoStore.

“Per AutoStore, Swisslog Italia rappresenta la punta di diamante degli integratori, un successo confermato dalla nostra quota di mercato che conta oltre 50 impianti realizzati negli ultimi 10 anni e ben 17 estensioni.
Possiamo citare realtà come Sonepar, quale nuovo impianto o estensioni come Barcella e Viridex, solo per dare alcuni nomi a conferma della qualità del nostro lavoro e del rapporto che abbiamo con i nostri clienti.
Abbiamo casi di successo in tutti i settori merceologici dalla GDO all’Automotive, passando dalla GDS, al medicale, fino ad arrivare al Fashion & Luxury.
Indubbiamente vi sono nuovi distributori della tecnologia AutoStore ma resta indiscutibile la nostra esperienza e la nostra capacità di lavorare in tutti i settori merceologici.
Lo dimostrano i fatti.
Nonostante siano passati quasi 20 anni dalla sua nascita, AutoStore resta la soluzione principale di Cube Storage e goods to person del momento, è una tecnologia matura e parlando di performance, è sinonimo di garanzia ma allo stesso tempo, è innovativa e in grado di offrire reale affidabilità rispetto alle altre sul mercato, inoltre aggiungo con certezza che garantisce il più alto livello di densità di stoccaggio”. – commenta Matteo Brusasca.

Col nascere di tecnologie competitor si presenta la necessità di avere dei manager di riferimento in grado di guidare delle aree geografiche estremamente strategiche per Swisslog come il Sud Europa, zone dove la domanda sta crescendo e il mercato è pronto.
Ecco perché, grazie alla sua esperienza consolidata e pluriennale, Matteo Brusasca è il manager identificato da Swisslog per la gestione e lo sviluppo del business Sud Europa con un focus particolare su Italia, Spagna e Francia.

“La nostra esperienza ci dà la possibilità di sviluppare sistemi  diversi dal design all’ingegneria esecutiva, ottimizzando al massimo i flussi e guidando il cliente nella scelta migliore, fornendo degli Add On sviluppati e integrati direttamente da noi, capacità e possibilità che in pochissimi hanno all’interno del loro portfolio.
Questi sono i veri punti di differenziazione, chi cerca la certezza del risultato sceglie Swisslog, non lo dico io, lo dice direttamente il mercato.
Swisslog è sinonimo di garanzia”. – aggiunge Matteo Brusasca.

L’impegno di un leader

Swisslog Italia è una realtà estremamente attiva nel panorama italiano della logistica, porta costantemente il suo contributo ed è presente in diverse occasioni.

“Siamo molto attivi e anche quest’anno abbiamo confermato il nostro impegno quali main sponsor dell’Osservatorio Contract Logistics “Gino Marchet” con l’obiettivo di dare il nostro contributo per un’analisi completa del settore.
Abbiamo inoltre iniziato una collaborazione con la LIUC, perché siamo dell’opinione che in questo mercato, serva sempre di più sviluppare e diffondere argomenti legati al progresso e all’automazione nel pieno dei principi della sostenibilità.
Sono tante le attività svolte che ci hanno visti protagonisti nei mesi passati, ad esempio il nostro Customer Day presso Telmotor ha riscosso un grande successo, abbiamo fatto toccare con mano un nostro impianto AutoStore grazie alla disponibilità di un importante Cliente e dato che il nostro impegno è volto alla cultura e non solo alla promozione, abbiamo organizzato una giornata intera dedicata al Grocery Retail presentando i trend del settore con un focus sulla pallettizzazione automatica a collo misto e sull’e-grocery”. – riferisce Matteo.

Una personalissima vision?

I trend in atto sono quelli già citati, il mercato è orientato alla valutazione dell’automazione non più come qualcosa di aggiuntivo da valutare unicamente sul ROI ma quale condizione sine qua non.

“Durante il nostro evento dedicato al grocery è stato presentato un quadro di come sta cambiando il mercato, l’automazione comincia a diventare un must in grado di sopperire alle mancanze di personale e alla crescente richiesta di velocità di gestione e consegna prodotti.
Oggi la flessibilità di un sistema AutoStore è la chiave di volta.
Se prima grazie ai passati incentivi l’automazione è stata un’opportunità, oggi è una necessità, un vero must!
Questo lo dimostra il numero elevato di richieste ricevute e l’altrettanto interesse per la nostra azienda e le nostre soluzioni.
Sono fermamente convinto che la nostra nuova avventura sia appena cominciata”. – conclude Matteo Brusasca, Head of Sales South Europe – Swisslog AutoStore Business Unit.





A proposito di Direttamente dalle Aziende