Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Arriva in Italia Packlink.it, il servizio europeo di e-shipping.

OneExpress_il_numero_uno_in_Italia_e_in_Europa_con_ALLNET




29 Luglio 2014

OneExpress, il numero uno in Italia e in Europa con ALLNET.

OneExpress, il numero uno in Italia per i trasporti di merce su pallet, grazie a importanti collaborazioni internazionali garantisce la copertura di tutta Europa, mantenendo gli standard qualitativi di puntualità, affidabilità e competitività raggiunti in Italia.

Nell’aprile 2012, OneExpress è uno dei fondatori del primo network di trasporto su pallet pan-europeo ALLNET, The Alliance of Network, che riunisce alcuni circuiti nazionali indipendenti specializzati.
Tra i fondatori, oltre a OneExpress, si annoverano anche il network tedesco OnLine Systemlogistik, il francese Palet System e il gruppo inglese Palletforce.

347 punti di distribuzione in Europa, 28.000 collaboratori, una flotta di 17.000 veicoli, 18 hub internazionali, 9 milioni di bancali in movimento all’anno: questi sono i numeri che oggi fanno di ALLNET il network specializzato nel trasporto su pallet numero uno in Europa.

La presenza all’estero di OneExpress è consolidata anche da altre collaborazioni con partner stranieri, a completamento della copertura continentale.
A dimostrazione dell’importanza rivestita dal servizio internazionale per il network, viene data particolare attenzione alla formazione degli addetti per le comunicazioni con l’estero.

Grazie a questi accorgimenti, OneExpress attualmente raggiunge 41 Paesi: Austria, Belgio, Bielorussia, Bosnia, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Galles, Germania, Grecia, Inghilterra, Irlanda, Irlanda del Nord, Italia, Kosovo, Lettonia, Lichtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Montenegro, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Russia Occidentale, Scozia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia e Ungheria.





A proposito di Direttamente dalle Aziende