Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Firmata Datalogic la tecnologia usata da Gruppo Gabrielli per lo stabilimento di Cittadella.

Nasce_la_prima_Rete_Internazionale_di_Cooperazione_per_le_Merci_Pericolose




14 Marzo 2014

Nasce la prima Rete Internazionale di Cooperazione per le Merci Pericolose.

Il settore delle Merci Pericolose (Dangerous Goods) è in costante evoluzione in tutto il globo.
Tra le merci pericolose si annoverano tutte quelle materie o prodotti che, per la loro composizione chimica o per la presenza al loro interno di determinate sostanze, possono interagire con l’ambiente esterno o rispondere a eventuali sollecitazioni, causando danni a persone o cose.

Si tratta di vernici, prodotti chimici anche di uso comune (ad esempio l’acqua ossigenata o l’alcool), farmaceutici e/o cosmetici, bombole di gas, batterie, strumentazioni particolari o attrezzature di salvataggio, ecc.).

Il trasporto e lo stoccaggio di queste merci è regolamentato da una severa normativa a livello europeo per quanto riguarda il trasporto su strada (ADR), e a livello mondiale per il trasporto via mare (IMO IMDG) e via aerea (ICAO IATA). Lo sforzo degli attori coinvolti, Enti e Organizzazioni aeroportuali e marittime (locali e internazionali) da una lato e imprese dall’altro, è di aumentare ai massimi termini il livello di sicurezza nella movimentazione delle Merci Pericolose.

In quest’ottica IDGN nasce con la volontà di attivare una piattaforma di cooperazione produttiva internazionale che metta in atto forti sinergie tra operatori del settore delle Merci Pericolose (trasporto, logistica, imballaggio, sicurezza e formazione) che abbiano consolidato una posizione di vertice nel proprio mercato nazionale.

Cefis Srl e Professional’s Solutions Srl, con sede nel milanese, che operano rispettivamente nell’ambito della consulenza e imballaggio delle Merci Pericolose una e nell’ambito della consulenza e formazione l’altra, sono coinvolte come membri fondatori per l’Italia.

“L’obiettivo della neonata organizzazione”, commenta Daniele Cefis, titolare di Cefis Srl “è duplice: da un lato espandere il network ad aziende di rilievo di altre nazioni che ne condividano i valori comuni di etica, impegno professionale e ricerca della massima qualità del servizio.
Dall’altro, consolidare la rete di cooperazione tra le imprese al fine di offrire ai propri clienti un servizio sempre di maggior valore e aumentare ai massimi termini la sicurezza nei trasporti”.





A proposito di Direttamente dalle Aziende