Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Penske Logistics sceglie il software Warehouse and Labor Management di JDA.

Geodis_questo_Natale_sostiene_il_programma_Alice_for_Children_di_Twins_International




11 Dicembre 2013

Geodis questo Natale sostiene il programma Alice for Children di Twins International.

Il Gruppo Geodis, attraverso le sue divisioni, Geodis Logisitcs (divisione logistica), Geodis Züst Ambrosetti (divisione trasporti), Geodis Wilson (divisione mare aereo) e Geodis BM (divisione Full truck load), ha scelto quest’anno di sostenere Twins International, associazione Onlus nata nel 2007 e che opera nel settore della cooperazione e dello sviluppo internazionale.

Twins International è attivo in Kenya con il programma Alice for Children a favore dei bambini che vivono negli slum di Nairobi e nell’area rurale ai piedi del Kilimanjaro. Il programma include diversi progetti: Alice Village, Alice Children Home, Alice for School, Alice Campus e Alice Kilimanjaro.

Grazie al sostegno del Gruppo Geodis, che ha deciso di devolvere a favore dell’associazione l’intero ammontare previsto per l’acquisto dei doni natalizi ai proprio clienti, l’associazione Twins International prevede di poter portare a termine entro giugno 2014 la realizzazione di una nuova casa nel complesso di “Alice Village”, costruita su un terreno acquistato dall’associazione nel 2012. Questo nuovo alloggio, una volta terminato grazie anche al sostegno del Gruppo Geodis, permetterà di accogliere altri 30 bambini orfani provenienti dalle baraccopoli di Nairobi.

L’associazione Twins International prevede infatti di completare l’edificio nel mese di marzo 2014 e procedere quindi con le rifiniture che renderanno l’edificio una casa accogliente, un luogo confortevole dove tanti bambini potranno crescere in un ambiente adatto alle esigenze dell’infanzia.

Grazie al sostegno delle divisioni del Gruppo Geodis, l’associazione Twins International potrà realizzare così un nuovo progetto nel territorio di Nairobi, in cui ancora oggi circa i 2/3 della popolazione vive in insediamenti non ufficiali sovraffollati.
I bambini nelle baraccopoli della capitale kenyota hanno il 270% di probabilità in più di incorrere in un arresto della crescita rispetto ai bambini delle aree urbane benestanti e dove viene registrato ancora oggi un tasso di mortalità 0-5 anni è a un livello altissimo (151 decessi ogni 1.000 nati vivi).

L’associazione Twins International ringrazia le società del Gruppo Geodis in Italia e tutti i dipendenti per l’impegno profuso a sostegno della causa.





A proposito di Direttamente dalle Aziende