Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Devred affida la gestione logistica a Savoye

Devred sta portando i suoi prodotti al centro della sua riorganizzazione logistica con il supporto di Savoye e sceglie la soluzione ODATiO




21 Giugno 2024

Devred affida la gestione logistica a Savoye

(Comunicato stampa)

Fondata nel 1902, oggi la specialista della moda Devred gestisce un sito web e 332 negozi, principalmente in Francia, ma con forte presenza anche in Belgio, Lussemburgo, Svizzera, Algeria, Marocco, Mauritius e Isole Riunite Francesi.
Per garantire un servizio clienti e una consegna ottimali ai propri negozi, il brand si affida quotidianamente a tre siti logistici, due dei quali specializzati nello stoccaggio di massa e un terzo nel rifornimento quotidiano dei punti vendita.
Qui vengono gestiti 7.000 articoli e 650.000 colli vengono preparati e spediti ai negozi. Ogni anno l’azienda vende otto milioni di articoli.

“I ritmi di rotazione delle scorte dei nostri negozi sono molto diversi da un negozio all’altro, a seconda del livello delle vendite annuali.
La sfida è riuscire a servirli tutti con lo stesso livello di qualità durante tutto l’anno.” – piega Julien Delpech, Direttore della pianificazione dei flussi e delle forniture di Devred.

Devred inoltre coordina la consegna di 600 container e 150 semirimorchi all’anno.
Quasi il 75% delle sue merci viene importato, mentre il resto proviene da fonti vicine (Europa, Turchia, Maghreb). I siti di stoccaggio effettuano controlli di qualità sui prodotti in entrata e garantiscono che siano correttamente inseriti nel WMS.
I trasferimenti tra siti vengono effettuati quotidianamente per rifornire il suo sito di distribuzione ad Amiens.

Modernizzare la logistica e migliorare la flessibilità

Con l’obiettivo di modernizzare le proprie operazioni logistiche e integrare gli ordini click-and-collect nella gestione degli approvvigionamenti, Devred stava cercando di sostituire il suo storico WMS con uno strumento più agile.

“I nostri processi erano basati sull’abitudine, mancavamo di flessibilità e dovevamo far fronte a problemi di gestione”. – spiega Julien Delpech.

Con il supporto della società di consulenza EY adameo, Devred ha deciso di rinnovare il suo piano generale strategico e operativo, e quindi di modernizzare i suoi processi e strumenti logistici, lanciando una gara d’appalto per un nuovo WMS.
Devred ha scelto Savoye e la sua soluzione modulare ODATiO, che unisce WMS, TMS e OMS in un’unica applicazione, il tutto in modalità SaaS.

ODATiO ha fatto la differenza in diversi ambiti con il suo design user-friendly, la sua elevata accessibilità e la sua grande adattabilità.
Allo stesso tempo, siamo stati conquistati dall’integrazione della gestione dei documenti di trasporto e dall’aspetto decisionale incorporato.
Poter apportare miglioramenti continui e controllare la nostra produttività, cosa che prima non potevamo fare.
Infine, non disponevamo di un TMS.
Questo ci permetterà di fare un ulteriore passo avanti e di gestire e semplificare i nostri processi di fatturazione.” – aggiunge Julien Delpech.

Una soluzione completa focalizzata sul prodotto

Con il supporto di EY adameo nella  fase di implementazione, il progetto è iniziato nell’estate del 2022.
Operativo dall’inizio del 2024, il progetto che unisce il rivenditore di moda Devred e Savoye, specialista nell’esecuzione della supply chain, sta iniziando a prendere forma concreta.
Il WMS ODATiO ora integra la ricezione delle scorte, il controllo qualità, l’allocazione delle scorte ai vari siti, la gestione intersito, nonché l’evasione e la spedizione degli ordini.

“Uno dei punti di forza di ODATiO è stata la capacità di elaborare il prodotto e di integrare numerosi criteri legati ai termini tessili, alla durata, alle stagioni… Ciò ci ha permesso di strutturare il nostro stock.
Possiamo anche realizzare colli assortiti, spedizioni parziali, raggruppamenti di ordini.
Ad esempio, ora siamo indipendenti in termini di impostazione di tutti i parametri, il che significa che possiamo adattare le quote di riempimento in base al tipo di prodotto. Dal punto di vista TMS, ora ci occupiamo della prefatturazione dei nostri trasportatori.” – spiega Julien Delpech.

Entro settembre 2024, Devred intende completare anche la gestione interna della propria e-logistic, grazie alle funzionalità di ODATiO.

“Il progetto realizzato con Devred è stato significativo in termini di funzionalità e per l’avvio contemporaneo di tre siti. Anche se abbiamo dovuto apportare alcuni miglioramenti, come l’implementazione dei percorsi di stoccaggio verso le postazioni di picking, la registrazione dei codici di imballaggio dei fornitori o anche l’integrazione di un ordine cliente nei pacchetti di riordino, siamo riusciti a mantenerci vicini alla soluzione ODATiO standard e a processi operativi.
Per concludere, i team di Devred hanno contribuito fortemente al successo di questo progetto, con la loro capacità di spiegare le proprie esigenze e vincoli, per incorporarli nelle potenti impostazioni native di ODATiO.” – conclude Cyril Labouret, vicedirettore dell’integrazione – Software di Savoye.





A proposito di Direttamente dalle Aziende