Accudire è stata ospite dell’evento promosso da Confindustria Veneto Est per parlare di digitalizzazione, sostenibilità ambientale e tracciabilità dei trasporti




4 Luglio 2023

ACCUDIRE: protagonista attivo nel panorama logistico tra sostenibilità e digitalizzazione

(Comunicato stampa)

ACCUDIRE, innovativa azienda nata con l’obiettivo di rivoluzionare i processi di export, è stata recentemente ospite della “Settimana della Sostenibilità”, un progetto promosso da Confindustria Veneto Est e incentrato sul tema della sostenibilità ambientale come fattore di sviluppo e allo stesso tempo di benessere per il territorio e per i cittadini.
Una questione oggi più che mai d’attualità, che ha stimolato una serie di incontri e dibattiti tra diversi attori, dagli imprenditori alle scuole, dai centri di ricerca alle start up e le amministrazioni pubbliche del territorio, ciascuno portatore di differenti esperienze.

Uno spazio importante è stato riservato alle start up con Green Bites/Startcube – Le start up si raccontano, una serie di incontri organizzati in collaborazione con il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Veneto Est, per far scoprire agli imprenditori e alla comunità i luoghi dell’innovazione e i suoi protagonisti, le start up appunto.
L’intervento di Abramo Vincenzi, AD di ACCUDIRE, si è incentrato sulla trasparenza e la tracciabilità nei trasporti, strettamente connesse alla digitalizzazione e alla sostenibilità ambientale e territoriale di questi ultimi.

ACCUDIRE è oggi uno tra gli attori di maggior rilievo in Italia e in Europa nel settore della logistica che sfrutta la tecnologia Blockchain (un mercato ancora ricco di opportunità, rappresentato attualmente solo dal 7% delle aziende) e come tale è stata inserita all’interno dell’osservatorio digital POLIMI, all’interno del centro di ricerca Cetif dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e nel The Italian Tech Startup Database.
ACCUDIRE, che già vanta la realizzazione di importanti progetti, sfrutta al meglio tecnologie di cloud computing e di blockchain per la gestione delle attività operative e documentali delle merci.
Si tratta in sintesi di un’unica piattaforma digitale-collaborativa che garantisce la completa interoperabilità, l’immutabilità dei dati e la tracciabilità grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie, velocizzando e rendendo le attività più sicure, trasparenti, green, con minori costi operativi, maggiori volumi e la valorizzazione del made in Italy.

Nel quadro della sostenibilità e sicurezza dei trasporti si inserisce anche la e-CMR o “lettera di vettura digitale internazionale per il trasporto delle merci su strada”: la digitalizzazione del trasporto merci e la semplificazione delle procedure logistiche sono infatti obiettivi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), che prevede l’adozione stabile della e-CMR.

La parola ad Abramo Vincenzi, AD di ACCUDIRE

Una rivoluzione digitale già iniziata su cui, ha spiegato Abramo Vincenzi, “ACCUDIRE è da tempo operativa.
Attualmente siamo l’unica azienda in Italia ad offrire al mercato l’e-CMR e l’unica in Europa ad utilizzare la tecnologia Blockchain per la lettera di vettura elettronica.
Questi importanti risultati sono stati raggiunti anche grazie ai progetti incentrati sulla e-CMR che da oltre un anno ACCUDIRE porta avanti, in partnership con Fedespedi, Agenzie DoganeMonopoli e Uniontrasporti, creando pilot, interconnessioni, collegando TMS e PCS.
L’adozione stabile in Italia della lettera di vettura elettronica, che è già in uso in alcuni paesi UE ed extra UE, consentirà di semplificare l’attività della supply chain superando l’anacronistica gestione dei documenti cartacei, producendo documenti di trasporto non alterabili e quindi più sicuri, immediatamente accessibili alla filiera logistica.
Una svolta fondamentale per il nostro paese in termini di competitività, efficienza e valorizzazione dell’export”.





A proposito di Direttamente dalle Aziende