S.T. Segagione e Trasporti e OMG Industry insieme per rivoluzionare la movimentazione del marmo

28 gennaio 2022
(Comunicato Stampa)

Uno dei problemi del settore delle pietre naturali riguarda la movimentazione del marmo e il relativo stoccaggio, con lo spostamento di carichi pesanti e pregiati senza, però, rinunciare alla sicurezza di persone e merci: sono questi i compromessi alla base del nuovo progetto di S.T. Segagione e Trasporti e OMG Industry che ha rivoluzionato il sistema di stoccaggio e movimentazione interna.

Iniziato dapprima con lo sviluppo di un nuovo impianto industriale che ha portato ad un rinnovamento del parco macchine di produzione, il progetto è proseguito con la realizzazione di un pianale elettrico speciale radiocomandato, studiato insieme a OMG Industry, da anni specialista nella produzione di carrelli elettrici customizzati.

Un transpallet radiocomandato che garantisce efficienza e sicurezza


“L’esigenza della nostra azienda era quella di trovare una soluzione che limitasse gli spostamenti interni della merce, nei vari processi e nei vari reparti, in modo alternativo rispetto ai sistemi di sollevamento tradizionale come autogru, semoventi e carroponti.” – spiega Gabriele Piccini, titolare di S.T. Segagione e Trasporti – “Gli spostamenti da un macchinario o da un capannone all’altro avvenivano precedentemente a singoli pacchi di dieci lastre e con ripetuti movimenti che richiedevano continuamente che il materiale venisse imbragato, sollevato e trasportato.”

È emersa quindi la necessità di trovare un sistema più pratico e più sicuro che evitasse sollecitamenti continui al prodotto e che rischiasse di danneggiarlo. “Abbiamo così contattato un produttore di macchine speciali” – prosegue Gabriele Piccini – “che potesse realizzare una macchina totalmente personalizzata sulla base delle nostre necessità. Un produttore come OMG Industry che fosse in grado di rispondere alle attuali esigenze del nostro sistema produttivo ma che al tempo stesso, in una fase più avanzata del progetto, possa creare macchine più evolute come quelle autoguidate di cui due modelli sono attualmente in fase di realizzazione.”

Il frutto di questa collaborazione è stato lo sviluppo di un transpallet speciale dotato di pianale di sollevamento che tra le sue peculiarità ha quella di poter essere guidato a distanza tramite un radiocomando. Una soluzione che, da un lato, mantiene l’operatore distante dal carico evitando eventuali schiacciamenti in caso di incidente, dall’altro garantisce il controllo del carico durante le manovre, verificando che lo stesso non si danneggi urtando terze parti.

Una movimentazione più facile e veloce grazie alla tecnologia di OMG Industry


“Grazie al pianale elettrico OMG ora riusciamo a movimentare fino a cinquanta lastre di marmo contemporaneamente.” – continua Gabriele Piccini – “Prima ogni singolo pacco veniva sollevato e spostato circa dieci volte prima di essere pronto per la spedizione finale. Ora siamo passati da dieci movimenti ad uno solo. Una volta che i pacchi di lastre vengono depositati sulle strutture mobili che vengono gestite dal transpallet elettrico, non vengono più toccate passando da un processo e da un macchinario all’altro.”

Una vera e propria rivoluzione nel sistema di stoccaggio e movimentazione interna, che ha portato S.T. Segagione e Trasporti ad avviare il processo di sostituzione delle strutture fisse a terra, movimentate con i carroponti, con queste strutture mobili che si adattano alla nuova macchina utilizzata.
Ne conseguono oltre che vantaggi in termini di sicurezza, anche vantaggi in termini di riduzione di costi, sia dal punto di vista energico che operativo. A differenza del carroponte, che richiede personale specializzato per il suo utilizzo, la conduzione dei pianali elettrici è molto più facile e alla portata di tutti.

“Gli operatori hanno accolto molto bene l’introduzione di questo strumento, nonostante il settore sia un po’ restio ai cambiamenti.” – conclude Piccini – “Oltretutto questo è solo il primo step di un progetto più ampio. I veri vantaggi si percepiranno più avanti quando le nuove macchine entreranno a regime e verranno introdotte nuove soluzioni come i transpallet elettrici a guida autonoma.”

Altri articoli per Direttamente dalle Aziende

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Put to Light e Modula: come Fratelli Ceni ottimizza la preparazione degli ordini in magazzino

14 marzo 2022
Dalle Aziende
System Logistics - Veicoli a guida autonoma SHARK
23 febbraio 2022
Dalle Aziende
System Logistics - Thinking Picking Out of the Box
02 febbraio 2022

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it