Non si può non sapere

Come è cambiato il settore? Ecco cinque tendenze sulla tecnologia logistica da tenere d'occhio

08 novembre 2022
Le soluzioni tecnologiche avanzate hanno influenzato tutte le industrie, in particolare il settore della logistica.
I consumatori di oggi sono esperti di tecnologia e questo, a sua volta, li spinge a chiedere di più alle aziende.
Vogliono spedizioni rapide, visibilità in tempo reale, flessibilità e un ottimo servizio clienti.
Per le aziende non è possibile rimanere indietro rispetto alle tendenze tecnologiche, poiché le richieste dei consumatori possono essere soddisfatte solo con l'aiuto della tecnologia logistica.
Le aziende che si evolvono con la tecnologia sono le uniche a sopravvivere nel lungo periodo.


Quali sono le tendenze della tecnologia logistica da tenere d'occhio?



L'adozione della tecnologia digitale ha subito un'accelerazione nel 2020 e nel 2021, quando la pandemia COVID-19 ha continuato a influenzare tutto, dall'e-commerce alla catena di approvvigionamento globale.
Un'indagine globale McKinsey condotta tra i dirigenti ha dimostrato che la risposta alla COVID-19 ha accelerato di tre o quattro anni l'adozione delle tecnologie digitali relative all'interazione con i clienti e la catena di fornitura, nonché alle operazioni interne.
Come abbiamo visto nel corso del 2021, molti di questi cambiamenti sono a lungo termine.
Molte aziende che hanno implementato soluzioni a breve termine per soddisfare le nuove esigenze hanno mantenuto un rapido ritmo di cambiamento per rispondere alla "nuova normalità".
Il settore della logistica non è stato risparmiato dal doversi adattare rapidamente.

Ecco le tendenze tecnologiche della logistica che caratterizzeranno il settore nel 2022 e oltre:

1. Automazione

Le consegne on-demand erano già in aumento anche prima della pandemia, costringendo le aziende ad apportare importanti cambiamenti, tra cui l'automazione.
La pandemia COVID-19 ha accelerato la necessità di automazione nel 2020 e 2021, poiché le aziende di tutti i settori stanno trovando il modo di ridurre al minimo le interazioni faccia a faccia.
L'automazione nei centri di distribuzione o nei magazzini riguarda qualsiasi cosa.
Alcune delle più comuni automazioni di magazzino comprendono la digitalizzazione dei processi manuali, sistemi pick-to-light con operatori che utilizzano codici a barre per la scansione e luci a LED che indicano il numero di articoli da prelevare e la loro destinazione, e robot mobili autonomi che lavorano all'interno dei magazzini.
Le aziende continueranno ad automatizzare molti dei loro processi a livelli diversi, a seconda delle dimensioni dei loro magazzini o centri di distribuzione, nonché del volume e dei tipi di ordini che evadono regolarmente.

2. Tecnologia blockchain

Molti tendono ad associare la blockchain alle criptovalute, ma l'applicazione di questa tecnologia va oltre.
Il libro mastro digitale decentralizzato della blockchain è in grado di migliorare la trasparenza per i consumatori, offrendo loro la possibilità di seguire l'intero percorso dei loro ordini.
Inoltre, rende più trasparenti i controlli e migliora la sicurezza rivelando i tentativi di frode.
Un contratto intelligente è una delle applicazioni della blockchain nel settore della logistica.
I contratti intelligenti consentono alle aziende di distribuzione di ridurre la burocrazia, automatizzare l'intero processo di approvvigionamento ed eliminare gli errori umani.
Un sistema basato su blockchain consente inoltre alle aziende di risparmiare denaro e tempo, in quanto elimina le pratiche manuali.
In questo modo il coordinamento dei documenti diventa più semplice.

3. Intelligenza Artificiale (IA) e Machine Learning (ML)

Non c'è dubbio che l'Intelligenza Artificiale (AI) e il Machine Learning (ML) abbiano svolto un ruolo significativo nella trasformazione del settore dei trasporti e della logistica.
Il grande flusso di dati provenienti dalla catena di approvvigionamento viene ora comunemente utilizzato e analizzato per individuare le tendenze nella catena di approvvigionamento, in modo che le aziende di logistica possano apportare i cambiamenti necessari nelle loro organizzazioni.
L'uso dell'IA e del ML per identificare ogni anello della catena logistica è destinato a continuare. L'IA, se utilizzata per il processo decisionale nella supply chain, riduce l'errore umano.
L'IA nella gestione del magazzino rende il processo di pianificazione molto più semplice, accelerando i tempi di analisi.
Allo stesso modo, la previsione della domanda è molto più semplice, nonostante si debbano tenere in considerazione molteplici fattori che influenzano la domanda e le esperienze passate, poiché l'IA compila rapidamente tutte le prognosi affidabili.
L'analisi e l'ottimizzazione della logistica dell'ultimo miglio, la selezione dei fornitori e la pianificazione della forza lavoro sono processi alimentati da AI e ML. In breve, l'IA e il ML offrono risultati visibili e sono strumenti utili per risolvere alcuni dei problemi più complessi della logistica.
L'IA e il ML vengono utilizzati anche per l'analisi predittiva della supply chain e sono tecniche che stanno attirando l'attenzione degli operatori del settore.
Sono utili per la previsione della domanda di prodotti, in modo che le aziende logistiche possano ottimizzare l'uso del loro magazzino separando i prodotti a bassa domanda da quelli ad alta domanda.

4. Internet of Things (IoT)

L'IoT sta trasformando tutti gli aspetti della nostra vita.
Nella logistica, l'espansione dell'IoT comporta la crescita di varie connessioni tra merci, imballaggi, centri di trasporto e veicoli.
Offre un maggior numero di dati che aiutano a gestire le risorse in remoto, a prevedere i rischi, a garantire una corretta gestione dei carichi e a prevedere la congestione del traffico.
L'IoT, se combinato con la tecnologia blockchain, può offrire una visibilità end-to-end dei colli.

5. Sistemi di gestione dei trasporti (Transportation Management Systems-TMS)

I sistemi TMS stanno crescendo di popolarità soprattutto tra le aziende di logistica.
I TMS vengono utilizzati per gestire i vettori e ottimizzare l'automazione dei percorsi.
È utile per tracciare gli autisti delle consegne in tempo reale, ridurre le spese di trasporto, aumentare la trasparenza e migliorare i punteggi complessivi di soddisfazione dei clienti.

Tutti i settori stanno subendo una trasformazione digitale a un ritmo più rapido del previsto.
La maggior parte delle aziende potrebbe non essere stata preparata a una rapida transizione digitale quando la pandemia ha colpito, ma ha comunque adottato le tecnologie logistiche il più rapidamente possibile in risposta alle sfide portate dalla pandemia.
Per il settore della logistica, la qualità, la velocità e l'integrazione sono necessarie per mantenere soddisfatti tutti gli attori della catena del valore.
Le aziende di logistica hanno il loro bel da fare, perché possono rimanere competitive solo stando al passo con le tendenze tecnologiche, anche quando ci avviamo verso il 2022.

Altri articoli per Non si può non sapere

Non si può non sapere

Ultimi articoli per Supply Chain

Non si può non sapere

Cos'è il Cloud ERP e come funziona?

22 novembre 2022

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Modula Farm, la coltivazione verticale e sostenibile senza vincoli di stagioni, distanza e clima

10 novembre 2022
Eventi e Workshop
Convegno Logisticamente On Food - Cibus Tec Forum - 25 ottobre 2022
28 ottobre 2022
Dalle Aziende
Put to Light e Modula: come Fratelli Ceni ottimizza la preparazione degli ordini in magazzino
14 marzo 2022

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it