Presentato il road show di 4 eventi dell’Agenzia per la Coesione Territoriale della Presidenza del Consiglio dei Ministri.




Fiere ed Eventi

La logistica come elemento di eccellenza economica.

31 Luglio 2015

Grande successo per il progetto presentato a Verona e dedicato allo sviluppo di modelli per la logistica delle aree industriali, coordinato dell’Agenzia per la Coesione Territoriale della Presidenza del Consiglio dei Ministri
Un road show, costituito da 4 incontri, che partirà il 10 settembre 2015 da Gioia Tauro (RC) per poi toccare altre città sul territorio nazionale.

L’obiettivo principale del progetto è quello di creare una rete e sviluppare connessione in modo da mettere in relazione le realtà italiane sulla base dell’esperienza di un sistema di eccellenza riconosciuto – quale il Consorzio Zai – trasmettendo, adattando e applicando tali modelli a quelle realtà che necessitano e richiedono una crescita.
Interporti e centri logistici
Il progetto, finanziato dal Programma Operativo Nazionale Governance e Assistenza Tecnica 2007-2013, vede coinvolti il Consorzio ZAI di Verona, l’ASI di Salerno, il Politecnico di Milano e Umbria Digitale, e si candida a diventare un’importante leva di rilancio per l’economia del nostro Paese.

Il Consorzio ZAI, leader nello sviluppo e programmazione dell’immobiliare logistico, ha realizzato, in forte sinergia con ASI Salerno, tre manuali al fine di aumentare il vantaggio competitivo nelle catene logistiche, incrementare il valore aggiunto che è possibile trasferire al territorio circostante, creare le condizioni di sviluppo immobiliare affinché nuove aziende possano insediarsi e localizzarsi nelle aree oggetto di studio, gestendo nuove attività, servizi innovativi, creando posti di lavoro e sviluppo economico.

Il lavoro svolto tra Consorzio ZAI e ASI Salerno – punti di connessione tra il mezzogiorno e il nord-est – è il fattore chiave per la partenza di questo progetto e la costruzione di un modello di logistica sul piano nazionale.





A proposito di Fiere ed Eventi