Cls Spa a Ecomondo propone prodotti per la movimentazione delle merci in magazzino e la gestione dei materiali di scarto.




Fiere ed Eventi

La green economy della logistica parte dai magazzini.

6 Novembre 2014

Cls Spa, azienda italiana dedicata al noleggio, alla vendita e all’assistenza di carrelli elevatori e mezzi e attrezzature per la logistica, presenta a Ecomondo la formula del MyUsato, cioè carrelli provenienti dalla flotta del noleggio che vengono ricondizionati a nuovo e rimessi sul mercato.

L’azienda presenta a Ecomondo anche l’accordo per la distribuzione dei prodotti HSM, azienda tedesca leader nel settore delle presse imballatrici per la compressione e differenziazione dei materiali di scarto.
Le presse HSM, in mostra presso lo stand della Fiera che si tiene a Rimini fino all’ 8 novembre, compattano gli scarti in modo ottimale, riducendo il volume fino al 95% ed ottimizzando il trasporto: comprimendo, inoltre, si risparmia denaro e si rispetta l’ambiente.

Le dimensioni e i pesi delle balle formate dalle presse HSM sono proprio concepiti in modo da sfruttare in modo ottimale lo spazio: trasportando meno aria si ottimizza il numero di tragitti, e di conseguenza si inquina meno.
Un’ulteriore caratteristica green riguarda la gestione dei motori con “inverter” che consentono di risparmiare fino al 40% di corrente rispetto ad un azionamento tradizionale con teleruttori.

“Vogliamo fornire a magazzini di tutte le dimensioni un servizio più completo e più green – spiega Paolo Vivani, Direttore Generale di CLS – per questo abbiamo scelto l’efficienza di HSM come partner per le presse, considerando sia la sua attenzione all’impatto ambientale, sia chiaramente i prodotti di alta qualità che ci garantisce”.





A proposito di Fiere ed Eventi