Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Innovazioni per Panasonic: presentato il nuovo dispositivo Toughbook FZ-T1

Arriva il Toughbook FZ-T1, la soluzione ideale per i mobile worker alla ricerca di stile, funzionalità ed efficienza




28 Giugno 2018

Innovazioni per Panasonic: presentato il nuovo dispositivo Toughbook FZ-T1

Innovazioni sempre più delicate ed efficienti per Panasonic, l’azienda che tutti conosciamo, presenta il nuovo Toughbook FZ-T1, un dispositivo handheld rugged per i lavoratori mobili che hanno necessità di un device versatile.

Caratterizzato da stile e solidità, elegante e compatto, il dispositivo Toughbook FZ-T1 – disponibile fin dal lancio – è dotato di sistema operativo Android e display da 5’’, funzionalità voce e dati, lettore barcode integrato e un’ampia serie di funzionalità.
Mentre un lettore barcode auto-range, in uscita a inizio 2019, potrà essere utilizzato nel settore retail per operazioni di stoccaggio, assistenza alla vendita, ricezione degli ordini e smaltimento delle code.

Il lettore barcode a breve e lungo raggio rende il Toughbook FZ-T1 ideale per la gestione dell’inventario, sia che si operi da un muletto, durante le consegne o sulla linea di produzione.
Il device è adatto anche alle esigenze dei lavoratori sul campo addetti a riparazioni e manutenzione, per navigazione, proof of service, raccolta di documentazione e controllo dell’inventario in tempo reale.

“Il nuovo Panasonic Toughbook FZ-T1 rappresenta una novità importante nella nostra gamma di dispositivi rugged Android, in continua crescita – dichiara Jan Kaempfer, General Manager of Marketing di Panasonic Computer Product Solutions – Un dispositivo handheld business tra i più versatili, eleganti e accessibili, concepito a partire dalla nostra esperienza di leader di mercato in fatto di design resistente e funzionalità flessibili”.

Dettagli e informazioni del dispositivo

Esteticamente sottile e leggero, al di sotto dei 240g, il Toughbook FZ-T1 è semplice da usare, pur rimanendo fedele alle caratteristiche della gamma Toughbook: con certificazione MIL-STD 810G e IP68, è resistente ad acqua e polvere, è testato per cadute da un massimo di 1,5m di altezza e può funzionare a temperature comprese tra i -10 e +50C.
Progettato per un intero turno di lavoro, il dispositivo offre un’autonomia di 12 ore con funzionalità hot swap, che consente di sostituire le batterie senza interrompere il lavoro.

Per assicurare una comunicazione chiara anche in ambienti di lavoro rumorosi o addirittura cantieri, il Toughbook FZ-T1 dispone di tecnologia di soppressione del rumore e altoparlanti, oltre che di fotocamera posteriore da 8MP per facilitare la registrazione dei documenti.
Inoltre il Toughbook FZ-T1 Panasonic sarà disponibile in due versioni: solo Wi-Fi (disponibile a partire da agosto 2018) o con funzionalità Wi-Fi e 4G per voce e dati (disponibile a partire da settembre 2018).

Si tratta dunque di una soluzione ideale per la forza lavoro mobile che ricopre ruoli diversi in settori come retail, hospitality, industria manifatturiera, trasporti e logistica.





A proposito di Direttamente dalle Aziende