Wing, la divisione droni di Alphabet, ha eseguito 50.000 consegne direttamente a casa con i droni, che si stanno imponendo come una valida alternativa per la logistica last-mile




Software e sistemi per il trasporto

Logistica last-mile: Alphabet aumenta le consegne con droni e punta all’Italia

31 Agosto 2021

Il mondo della logistica sta cambiando, una valida alternativa per la logistica last-mile si sta imponendo a livello globale ed è quella offerta dai droni.
Tra le realtà più interessanti a livello globale che si occupa di logistica last-mile tramite droni troviamo Wing, la divisione droni di Alphabet.

La compagnia è sulla buona strada per superare i 100.000 clienti a livello mondiale, di cui oltre 50.000 solo a Logan (Australia) solo negli ultimi otto mesi, con oltre centinaia di migliaia di voli di prova.
Nella città di Logan sono state consegnate più di 10.000 tazze di caffè, più di 1.700 confezioni di snack e più di 1.200 pollo arrosto.

A Logan, città in più rapida crescita in Australia, solo nella prima settimana di agosto sono state effettuate circa 4.500 consegne, il che significa che il servizio è entrato a pieno titolo nella quotidianità dei residenti.
Quello che differenzia l’esperimento effettuato a Logan dai vari test e prove in corso in tutto il mondo, non è solo il volume degli ordini, ma che si tratta di un servizio live, automatizzato e su richiesta.

Quando arriva un ordine, i sistemi software di Wing inviano il drone più adatto a eseguire la consegna tra i molteplici droni operativi.
Inoltre, il software di Wing esegue e analizza 15 milioni di simulazioni ogni giorno in modo da monitorare i cambiamenti del clima e del terreno, sottoporre a test i sistemi di consegna e migliorare continuamente i percorsi, per creare un percorso personalizzato e ottimale per l’aeromobile da seguire per raggiungere il punto esatto che il cliente sceglie per la consegna.

Il successo del servizio di logistica last-mile con droni a Logan implica un futuro non troppo lontano in cui simili servizi di consegna con droni ad alto volume potrebbero essere replicati in città simili e aree metropolitane ancora più grandi in tutto il mondo.
L’azienda sta valutando di espandere i suoi servizi in altre città di dimensioni simili a Logan (meno di 500.000 abitanti) tra cui: New Orleans (USA), Manchester (Inghilterra) o Firenze (Italia).





A proposito di Software e sistemi per il trasporto