Le rilevazioni dell'Ufficio Studi Anima stimano una crescita dell'1% nel 2016.




Sistemi di Magazzino

Meccanica: produzione in crescita nel 2015.

7 Luglio 2016

44,2 miliardi di euro nel 2015, in crescita del 2% rispetto al 2014, e una stima per il 2016 pari a 44,6 miliardi (+1%).
É questo l’andamento del settore della meccanica italiano, fotografato dalle rilevazioni dell’Ufficio Studi Anima che sono state presentate all’annuale assemblea associativa.

Dal rapporto, in particolare, emerge che le esportazioni nel 2015 sono state pari a 26 miliardi di euro, registrando un +2% rispetto al 2014 e rappresentando il 59% del fatturato totale, dato stimato in crescita dell’1,6% quest’anno, fino ad un valore 26,3 miliardi di euro.

Sempre secondo i dati dell’Ufficio poi, su elaborazioni Istat, è possibile rilevare che il 40% dell’export italiano è siglato Ue28, mentre il 24% è reclamato dall’Asia e il 10% dell’offerta è stata indirizzata verso l’America settentrionale.

Flessioni negative, principalmente correlate al calo del prezzo del greggio e alla situazione geopolitica in Medio Oriente e Nord Africa, per il comparto delle macchine, degli impianti per la produzione dell’energia e per l’industria chimica, petrolifera e montaggi industriali.
Positivi i fatturati delle tecnologie per la logistica, i prodotti alimentari, l’industria, l’edilizia e la sicurezza dell’uomo e dell’ambiente.





A proposito di Sistemi di Magazzino