Dopo Amazon, anche il colosso Google pensa alla consegna a domicilio.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Stati Uniti: Google Express verso i test per la consegna dei prodotti freschi.

11 Settembre 2015

Google entrerà direttamente in competizione con AmazonFresh offrendo un servizio simile: la consegna di cibi freschi, come frutta e verdura, direttamente a domicilio.
Il servizio verrà lanciato a San Francisco e poi in una seconda città degli Stati Uniti, non ancora ufficializzata, entro la fine dell’anno.

Il general manager di Google Express Brian Elliott, come riportato da Bloomberg Business, ha dichiarato che i partner dell’operazione saranno Whole Foods Market e Costco Wholesale.
I generi alimentari online valgono 10,9 miliardi di dollari nel mercato degli Stati Uniti, con una stima di crescita – secondo IBISWorld – del 9,6% all’anno entro il 2019.

La sfida di Google Express è di riuscire a offrire al consumatore tutti i prodotti in magazzino.
“Se devo pagare qualcuno perché trasporti dei prodotti da un punto A ad un punto B – ha dichiarato il general manager di Google Express Brian Elliott – maggiore è la dimensione del cestino da consegnare, maggiori devono essere le entrate per compensare i costi”.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali