Attiva in tutti i weekend estivi nelle zone dello street food l’iniziativa di Sanpellegrino e Amsa patrocinata dal Comune di Milano.




Logistica Sostenibile

“Cargo bike” la raccolta di vetro e plastica è anche fuori casa.

29 Luglio 2015

 Trasporto sostenibile merciCargo Bike ecologiche firmate Levissima per effettuare e promuovere la raccolta differenziata “on the go” della plastica, delle lattine e del vetro, regalando così nuova vita ai materiali: succede a Milano, dove il Comune ha realizzato l’iniziativa in partnership con Amsa – azienda di igiene urbana della città – che affida ad un gruppo di suoi operatori la guida delle cargo bike e la sensibilizzazione del pubblico.

Grazie a un piano di lavoro organizzato su più turni, viene coperta l’intera giornata, dalle ore 11.00 alle ore 19.00.
Le Cargo Bike sono state personalizzate con grafiche e messaggi educativi e al tempo stesso coinvolgenti da Zala Vrbek, la studentessa dello IED, l’Istituto Europeo di Design, che ha anche ricevuto una borsa di studio come riconoscimento per l’impegno e l’importante contributo.

“Ringrazio San Pellegrino e Amsa per questo bel progetto, che consentirà di realizzare anche su strada un’attività che oggi, nelle case dei cittadini, viene svolta con attenzione e nel rispetto per l’ambiente”, ha dichiarato l’assessore alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran.

“La raccolta differenziata a Milano è quasi al 55%, un dato che ci pone sul podio delle grandi città più virtuose d’Europa insieme a Vienna.
Iniziative come questa consentono da un lato di sperimentare la differenziazione anche in forme diverse e innovative, dall’altra di sensibilizzare ancora di più i milanesi e i tanti turisti che arrivano per Expo”, ha aggiunto Maran.

Il Gruppo Sanpellegrino, infine, al termine dell’attività di raccolta delle cargo bike, farà una donazione al Comune di Milano per l’allestimento di un’area verde della città con oggetti di utilità pubblica, rigorosamente in PET riciclato.
Tutti i cittadini potranno così toccare con mano che il PET raccolto, grazie al loro contributo, è diventato una vera e propria risorsa per la comunità.





A proposito di Logistica Sostenibile