Il contributo per l’Antitrust dovrà essere pagato entro il 31 luglio 2015 dalle società che hanno conseguito ricavi superiori a 50 milioni di euro.




Outsourcing

31 luglio 2015, scadenza contributi Antitrust anche per le aziende di logistica e trasporti.

23 Giugno 2015

Operatori logistici nazionali_31 luglio 2015, scadenza contributi AntitrustLa Gazzetta Ufficiale numero 137 del 16 giugno 2015 ha pubblicato la delibera dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato che fissa le quote e le modalità di pagamento del contributo relativo al 2015, che riguarda anche le imprese di logistica e autotrasporto.

Il contributo per l’Antitrust relativo al 2015 è pari allo 0,06 per mille del fatturato dell’impresa, che dovrà essere pagato dalle società di capitali che nel 2014 hanno conseguito ricavi totali superiori a 50 milioni di euro.

La somma dovrà essere versata direttamente all’Autorità dal 1° luglio al 31 luglio 2015, utilizzando il bollettino Mav spedito dall’Autorità o bonifico bancario – conto corrente n. 70000 X11 intestato a “Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato” presso la Banca Popolare di Sondrio, identificato dal codice IBAN IT83F 05696 03225 0000 70000 X11.

In caso di mancato o tardivo pagamento, le aziende dovranno pagare l’importo più gli interessi legali, calcolati dal 31 luglio 2015 e le maggiori somme previste dalla normativa.
Per informazioni o chiarimenti si può scrivere all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato alla casella di posta elettronica contributo@agcm.it.





A proposito di Outsourcing