La ricerca di Scenari Immobiliari presenta l’andamento del 2014: due milioni di mq scambiati, aumenta il fabbisogno di metrature anche grazie all’e-commerce.




Trend

Trend positivo per l’immobiliare logistico in Italia.

18 Maggio 2015

Nell’ambito del convegno “Il futuro dell’immobiliare logistico in Italia: la parola ai protagonisti”, organizzato da Scenari Immobiliari in collaborazione con Idi Gazeley Brookfield Logistics Properties, si è discusso su come il 2014 sia stato un anno di cambiamenti per il mercato immobiliare della logistica, anche grazie alla diffusione esponenziale dell’e-commerce.

Due milioni di metri quadrati sono stati la quantità di superficie scambiata, contro appena poco più di 1,8 milioni di metri quadrati del 2013.
I dati presentati da Scenari Immobiliari hanno puntato i riflettori sulle caratteristiche della domanda di settore, ormai in funzione dell’aumentato fabbisogno di metrature a seguito dell’ampliamento dell’attività.

La quota più elevata di spazi a uso logistico in Italia si concentra in Lombardia, con oltre 4,6 milioni di metri quadrati di superficie in vendita o in locazione.
Il fatturato dovrebbe aumentare del 2,5% nel 2015 e del 3,7% nel 2016.
Tra le zone a maggior potenziale di crescita dei prezzi medi di vendita Verona, Milano e Genova.





A proposito di Trend