Come si evolvono logistica e trasporti delle aziende che vendono (anche) online nel B2C e nel B2B.




Fiere ed Eventi

Anteprima convegno ‘La supply chain al tempo dell’e-commerce’ – Salsomaggiore Terme, 15 aprile 2015.

30 Marzo 2015



Premessa

L’e-commerce è oggi in grande espansione e le stime per i prossimi anni prevedono una crescita a doppia cifra.
È per questo che le soluzioni e le tecnologie nell’ambito di logistica e trasporti stanno cambiando con il diffondersi del commercio elettronico, e le aziende che operano in questi ambiti non possono non tenere conto dei trend in continua evoluzione.

Tutta la catena di fornitura e di distribuzione ha la necessità di essere perfettamente integrata e sincronizzata, e un grande valore aggiunto è garantito da corrieri e operatori logistici coinvolti.

È necessario, dunque, che ogni azienda si confronti con questo ‘fenomeno’ in maniera adeguata ed efficace.
Per questo motivo Logisticamente ha deciso di puntare l’attenzione sul tema e organizzare ‘La supply chain al tempo dell’e-commerce’.
L’obiettivo è fornire risposte concrete a bisogni reali , e illustrare mediante interessanti case history le soluzioni adottate dalle aziende che stanno rilanciando il proprio business proprio grazie a un’organizzazione logistica snella, rapida ed efficiente.


Argomento e obiettivi


Nel 2014 il commercio elettronico in Italia ha determinato la consegna di 9,5 milioni di pacchi al mese (+16% rispetto al 2013).
I consumatori acquistano merce da qualsiasi dispositivo (fisso o mobile) a qualsiasi orario, e vogliono riceverla nel più breve tempo possibile.
Aumentano notevolmente gli ordini ma diminuisce il numero di prodotti acquistati per ogni ordine.
Tutto è più stressato e tutto deve essere più efficiente: i prodotti sempre disponibili, i magazzini rapidissimi ad evadere gli ordini, i trasporti devono raggiungere ogni possibile destinazione costando poco, le spedizioni essere tracciabili, e poi bisogna porre la massima attenzione della gestione del reso.

Come fare quindi per essere competitivi in un mercato come questo?
Oggi più che mai sono la progettazione e l’efficienza dell’intera supply chain a fare davvero la differenza.
Le aziende che vendono in rete lo hanno capito e stanno sbaragliando i competitor grazie a un’organizzazione logistica raffinata e funzionale.

Quali sono i loro segreti?
A questa e ad altre interessanti domande saranno fornite delle risposte utili, concrete, innovative.
Con questo convegno si vogliono approfondire in particolare i nuovi prodotti e servizi elaborati per organizzare una logistica sempre più efficiente e attenta ai costi, alla sostenibilità e alle esigenze degli e-shopper.

Presentiamo qui in anteprima gli abstract di alcune relazioni che saranno proposte il 15 aprile al convegno, che Logisticamente ha organizzato in collaborazione con l’Unione Parmense degli Industriali.

Sono molti i temi trattati.
Tra gli altri, a ‘La supply chain al tempo dell’e-commerce’ si parlerà di come fare per:

  • Disporre sempre dei prodotti necessari
  • Gestire le operazioni di picking e spedizione con le più avanzate soluzioni
  • Organizzare un sistema trasporti ad altissime prestazioni
  • Gestire i resi con la massima efficacia
  • Migliorare e valorizzare la customer experience per le vendite online e offline
  • Tracciare le informazioni sulla merce lungo tutta la supply chain con i più moderni sistemi
  • .

Partecipare è gratuito, e siamo convinti sia anche utile: è sufficiente compilare il modulo di registrazione a questo indirizzo

Desideri partecipare gratuitamente?


Segreteria organizzativa:
Logisticamente Srl, Tel. 0521 944250 – Fax 0521 943033
Email
segreteria@logisticamente.it


Indice degli interventi

  1. Massimo Cecchinato, Swisslog
    Click&Pick®: la soluzione logistica per i magazzini improntati all’e-commerce

  2. Diego Vicamini, Euroffice – Fabrizio Pistoni, Adveo

    Il valore aggiunto della logistica nell’e-commerce.
    Euroffice case study

  3. Fernando Delogu, BRT Corriere Espresso
    I servizi BRT per l’e-commerce

  4. Giovanni Papagno, San Marino Mail Italia
    Il fattore ultimo miglio nelle consegne crossborder
  5. Alessandro Bursese, Gruppo Logistico LDI
    E-commerce e soluzioni logistiche in outsourcing.
    Due case history di successo: Mellin e HSE24

  6. Antonio Ascari, Ceva Italia
    E-commerce: le partnership di successo e le soluzioni innovative di Ceva Logistics

  7. Mario Ascari, Pro-Vision
    Il sistema informativo logistico di una e-company

  8. Simone Pavanello, KFI – Alberto Sforzini, Honeywell Scanning & Mobility
    Logistica e reverse: soluzioni tecnologiche per la tracciabilità.
    Amazon case study

  9. Luca Scabbìa, Vitamin Center
    L’organizzazione logistica in una piccola azienda di e-commerce.
    Il caso Vitamin Center


Massimo Cecchinato (Swisslog)

Click&Pick®: la soluzione logistica per i magazzini improntati all’e-commerce

Milioni di persone ogni giorno effettuano acquisti online e gli e-shoppers sono in costante crescita.
L’ampia scelta, la velocità di consegna, i molteplici canali d’acquisto, il richiamo dei social media e la diffusione di smartphone e tablet sono solo alcuni dei driver dell’e-commerce.
Il modello di business tradizionale deve mutare per rispondere ai cambiamenti della domanda e alla modalità di gestione degli ordini dettata dall’e-commerce.
La logistica gioca un ruolo determinante poiché è necessario gestire un numero sempre crescente sia di referenze che di ordini, accompagnate dalla riduzione delle quantità per singolo ordine, velocizzando i processi e mantenendo un’elevata qualità del servizio, ivi compreso l’attenta gestione della reverse logistics.
Swisslog ha sviluppato la gamma di soluzioni Click&Pick® caratterizzate da elevate performance e picking ergonomico “error-free” in grado di rispondere a queste nuove esigenze e consentendo di incrementare la flessibilità, la scalabilità e la modularità delle strutture logistiche.

Leggi la presentazione aziendale di Swisslog»

^ torna all’indice ^

Giovanni Papagno (San Marino Mail Italia)

Il fattore ultimo miglio nelle consegne crossborder

L’osservazione – anche se non completa – del fenomeno e-commerce nei principali Paesi europei e il confronto analitico fra mercati maturi ed emergenti dei volumi di fatturato, dei tassi di crescita e delle percentuali di penetrazione sul totale retail rappresentano uno strumento per comprendere l’importanza dell’area crossborder nelle vendite online.

L’approfondimento di fattori quali il miglioramento della customer experience, le innovazioni distributive ricorrenti in alcuni Paesi, le abitudini culturali nei diversi Paesi rispetto alla consegna del prodotto acquistato, completano e tracciano una road map possibile per i merchant italiani e le loro logistiche alla ricerca di affinità con i propri clienti.

San Marino Mail Italia si propone come l’unico operatore di consegna indipendente da network internazionali consolidati che affronta l’ultimo miglio come una realtà che deve rimanere locale, vicina al destinatario.
Come gestore di un modello di business innovativo, San Marino Mail Italia è in grado di selezionare di volta in volta il distributore più adatto alle specifiche esigenze di ogni cliente, offrendo servizi ad alto valore aggiunto che rendono questo modello estremamente attuale, innovativo e particolarmente efficace per il mercato dell’e-commerce.



Leggi la presentazione aziendale di San Marino Mail Italia»

^ torna all’indice ^

Alessandro Bursese (Gruppo Logistico LDI)

E-commerce e soluzioni logistiche in outsourcing.
Due case history di successo: Mellin e HSE24

La logistica è un potente fattore di competitività per le aziende di ogni dimensione.
Permette in tempi brevi efficienza, economie di scala e costi variabili.
Avere un partner che si occupa di tutte le esigenze logistiche permette all’impresa di introdurre subito innovazione, concentrando le energie delle proprie risorse sulle attività “core”.
Non si sottrae a questo principio il mondo dell’e-commerce, settore tra i pochi al giorno d’oggi dove si possono cogliere nuove opportunità commerciali.
L’intervento presenterà i fattori chiavi di due casi di successo nel mondo del B2C (Business to Consumer) e focalizzerà l’attenzione su alcuni aspetti molto spesso sottovalutati, ma in realtà cruciali per i risultati finali.
Casi studio: Mellin e HSE24

Leggi la presentazione aziendale di Gruppo Logistico LDI »

^ torna all’indice ^




A proposito di Fiere ed Eventi