Un’interrogazione parlamentare presentata dai Verdi spinge la Merkel a scegliere le tre ruote.




Logistica Sostenibile

Il Governo tedesco spinge per sostituire i furgoni in città con i tricicli.

4 Novembre 2014

Il cancelliere tedesco Angela Merkel e il suo Governo guardano sempre più con interesse a programmi destinati a incentivare l’impiego di tricicli a pedalata assistita nei centri cittadini per la distribuzione delle merci, in sostituzione di furgoni e altri veicoli commerciali.

A questo riguardo – riferisce un report di Bloomberg – il Ministero tedesco dei trasporti ha commissionato uno studio per valutare il passaggio dalle quattro alle tre ruote, in quest’ultimo caso mosse dall’energia muscolare degli autisti-ciclisti con l’assistenza del motore elettrico.

”L’opinione del Governo – si legge in un documento emesso a Berlino in risposta ad una interrogazione dei Verdi – è che ci sia un vasto e non utilizzato potenziale per le biciclette da trasporto merci, anche con pedalata assistita elettricamente, soprattutto nella logistica e nei servizi delle municipalità”.

Bloomberg fa notare come le emissioni a carico del trasporto merci siano più che raddoppiate dal 1970 ad oggi e che, secondo uno studio delle Nazioni Unite diffuso in aprile, proprio il settore merci farà segnare la maggiore quota nell’incremento delle emissioni fino al 2070.

Oggi in Germania circolano già 1,6 milioni di e-bike, un settore su cui il Governo ha investito fino al 2016 13 milioni di euro per migliorare la tecnologia delle biciclette a pedalata assistita.





A proposito di Logistica Sostenibile