Oltre il 76% delle navi ha usufruito della procedura. Tempo di sosta medio a 2,3 giorni.




Trasporti Nazionali e Internazionali

La Spezia: con lo sdoganamento in mare riduzione del 50% del tempo di sosta dei container.

9 Settembre 2014

L’Ufficio delle Dogane della Spezia, tramite l’elaborazione dei dati relativi ai flussi commerciali, ha registrato, a sei mesi dall’attivazione della procedura di sdoganamento in mare, come il 76% delle navi abbia usufruito della procedura.

Gli effetti sono stati una riduzione del 50% del tempo di sosta dei container, e vantaggi anche dal punto di vista dello spazio delle banchine portuali utilizzato.

Il tempo di sosta è passato da una media di 5.5 giorni a 2,3.
“Dall’avvio della sperimentazione – spiega la nota dell’Ufficio delle Dogane – sono state concesse autorizzazioni a cinque tra le maggiori compagnie di navigazione: Msc, Hanjin, China Shipping, Uasc e Cosco.

L’avvio dello sdoganamento in mare ha senz’altro contribuito anche all’incremento registrato, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, del +4,7% nelle dichiarazioni di esportazione, del +9,3% nelle dichiarazioni di importazione e del +17,83% nelle dichiarazioni di transito”.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali