Tra le proposte, lo sportello unico doganale per il corridoio Piacenza-Genova.




Consulenza e Formazione

Piacenza: Tavolo della Logistica.

10 Ottobre 2013

Si è tenuto presso la Provincia di Piacenza il Tavolo provinciale della Logistica, per fare il punto sullo stato di attuazione del protocollo d’intesa tra la Provincia di Piacenza, l’Autorità portuale di Genova e la Regione Emilia-Romagna, siglato nel novembre del 2012 e che ha dato vita ad una serie di studi per analizzare i flussi di merci e il ruolo della logistica territoriale in vista dell’Expo 2015.

Si è discusso dei possibili aggiornamenti e delle analisi in corso di realizzazione sulla logistica territoriale e sui rapporti con i porti di Genova, La Spezia e Ravenna, entrato a tutti gli effetti nel Tavolo di lavoro.

“Tra le diverse proposte c’è la sperimentazione dello sportello unico doganale per il corridoio Piacenza-Genova e porti liguri“, ha spiegato Patrizia Barbieri, assessore alla Programmazione e sviluppo economico del territorio della Provincia.
Uno strumento che “consentirebbe la semplificazione delle procedure doganali e il superamento della frammentazione oggi esistente”.
L’obiettivo è di agevolare e fluidificare le operazioni logistiche, riducendo i costi annessi.

Per informazioni sul protocollo d’intesa: http://www.provincia.piacenza.it/Leggi_Articolo.php?IDArt=4890





A proposito di Consulenza e Formazione