Un nuovo soggetto per la Via del Mare di Jesolo.




Servizi e accessori per il trasporto

Autostrada del mare: il Tar Veneto respinge il ricorso.

30 Gennaio 2013

Autostrada del Mare: il Tar Veneto ha respinto il ricorso della società Net Engineering, che aveva chiesto l’annullamento delle delibere approvate dalla Regione e dal Cipe sul progetto della superstrada Meolo-Jesolo.

Adesso non resta che attendere la pubblicazione del bando di gara europeo per individuare il soggetto che procederà alla progettazione definitiva dell’opera, alla sua realizzazione e alla successiva gestione in concessione trentennale, secondo il meccanismo del project financing.

Net Engineering aveva chiamato in causa, oltre che la Regione, anche i ministeri dell’Economia e delle Infrastrutture, chiedendo l’annullamento della delibera con cui il Cipe aveva approvato il progetto preliminare dell’opera «Via del mare: collegamento A4-Jesolo e litorali», ovvero l’autostrada del Mare.

Secondo Net Engineering la procedura seguita dalla commissione sarebbe stata però gravata da una serie di vizi.

Da qui il ricorso di cui lo scorso 29 novembre si è celebrata l’udienza, al termine della quale i giudici si sono riservati la decisione.

Lunedì il deposito della sentenza, con cui il collegio giudicante ha sancito la correttezza della procedura seguita, respingendo il ricorso.





A proposito di Servizi e accessori per il trasporto