Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Astaldi inaugura la nuova linea metro di Istanbul.

Operativa da sabato scorso la nuova linea M4 lunga 22 chilometri.




Logistica Sostenibile

Astaldi inaugura la nuova linea metro di Istanbul.

24 Agosto 2012

L’ufficio Ice di Istanbul ha dato notizia dell’inaugurazione, avvenuta sabato scorso, della nuova linea metropolitana che collega il quartiere Kadikoy, punto di attracco dei traghetti sulla sponda asiatica del Bosforo, con la stazione di Kartal, lungo l’autostrada E5/D100.

Il tracciato, che si sviluppa interamente in sotterraneo e attraversa aree residenziali altamente popolate, è lungo circa 22 chilometri e dispone di 16 stazioni, può trasportare 70.000 passeggeri ogni ora, equivalente a circa 100 bus o 4.300 minibus (molto popolari nelle maggiori città turche), con convogli che viaggiano a una velocità massima di 80 km/h.

Il Gruppo Astaldi, in qualità di capofila di un raggruppamento di imprese, agli inizi del 2008 era risultato primo in graduatoria nella gara pubblica internazionale per la realizzazione in general contracting della nuova linea, per un valore dei lavori di 901,3 milioni di euro, di cui il 42% in quota Astaldi.

Il gruppo, attivo in Turchia dal 1985, ha già realizzato un tratto rilevante dell’autostrada Istanbul-Ankara e realizzerà il Metro Golden Horn Crossing Bridge, un ponte girevole di 387 metri da 146 milioni di euro progettato assieme alla Gulermak – il terzo sul Corno d’Oro – che punta a facilitare il trasporto via metropolitana tra aree altamente congestionate dal traffico.





A proposito di Logistica Sostenibile