Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Volvo e Goodyear battono tutti i record con il Mean Green.

L'autocarro ibrido grazie al solo motore elettrico raggiunge i 100km/h in soli quattro secondi e sviluppa una potenza di 2.100 CV.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Volvo e Goodyear battono tutti i record con il Mean Green.

15 Giugno 2012

L’autocarro ibrido più veloce del mondo, di casa Volvo, si chiama Mean Green e batte tutti i record mondiali grazie al fondamentale aiuto Goodyear.

Le due società collaborano e raggiungono grandi risultati sul campo di aviazione di Wendover, nello Utah, Stati Uniti.

Qui il Mean Green, guidato da Boije Ovebrink, batte tutti i record su i due parametri internazionali di velocità: chilometro da fermo e chilometro lanciato.

Goodyear ricopre un ruolo fondamentale e diviene braccio destro di Volvo sviluppando pneumatici speciali: questi sono, infatti, costruiti a mano e sono basati sulle carcasse del pneumatico autocarro Marathon per lunghe distanze 495/45R22.5.

I numeri del Mean Green sono impressionanti: un’enorme potenza di 2.100 CV (1.566 kW) e una coppia di quasi 5.000 lb-ft. (6.770 Nm) – di cui una potenza di 200 CV (149 kW) e una coppia di 885 lb-ft. (1.198 Nm) provenienti dal motore elettrico.
Sviluppa inoltre un’aerodinamica che lo porta ad un’accelerazione da zero a 100 km/h in soli quattro secondi.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali