Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Nuovi corridoi ferroviari dalla Lombardia all’Est Europa.

Se ne parlerà ad un ciclo di incontri ai quali parteciperanno il collosso dei trasporti americano World Rail Group e gli operatori lombardi.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Nuovi corridoi ferroviari dalla Lombardia all’Est Europa.

13 Giugno 2012

L’americana World Rail Group, colosso internazionale del mondo dei trasporti operante principalmente nel Nord America e in Europa, arriva in Lombardia.

Le Province di Brescia, Bergamo, Mantova e Cremona collaborano con ALOT, Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica e organizzano un ciclo di incontri di affari sul territorio fra gli operatori locali e la delegazione statunitense, che controlla la AS Baltic Rail – Rail Polska.

La società già opera nel settore trasporti lungo il corridoio ferroviario Nord-Sud, fra la Polonia ed i Paesi Baltici svolgendo, dal 2011, un servizio regolare di treni container tra i porti di Koper, di Vienna e del sud della Polonia.

Durante gli incontri in programma si parlerà di una nuova relazione ferroviaria dall’Est Lombardia verso la Polonia, l’Area Baltica e la Russia.

Le intenzioni e gli obiettivi mirano ad aprire un nuovo e potenziale mercato attraverso il mezzo ferroviario, preferito alla strada.

Il trasporto ferroviario è, infatti, preferito per i benefici che tutti i Paesi, attraversati secondo il progetto di collegamento, potrebbero ricavare in termini economici e ambientali.

All’interno di quest’ottica è il progetto “Empiric – Enhancing Multimodal Platforms, Inland Waterways and Railways services Integration in Central Europe”, co-finanziato dal Fondo Europeo dello Sviluppo Regionale all’interno del programma Central Europe, che affianca l’operazione della AS Baltic Rail e con essa ambisce a creare le condizioni per investimenti in infrastrutture e servizi al fine di aumentare la competitività del trasporto multimodale acqua-ferro nel Nord Adriatico.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali