Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Un nuovo gateway logistico per DHL a Venezia.

Il famoso trasportatore continua la sua espansione.




Outsourcing

Un nuovo gateway logistico per DHL a Venezia.

19 Marzo 2012

La compagnia di trasporti di fama internazionale nel settore di trasporti merci e logistici DHL continua a crescere.

È la volta dell’aeroporto lagunare Marco Polo di Venezia che ospita un nuovo gateway logistico che porta il nome del braccio della compagnia DHL Aviation Italy.

La crescita si esprime attraverso una nuova struttura: un magazzino di 1300 metri quadrati e un’area esterna di 200 mq.

Inoltre DHL Aviation Italy sta già attuando su Venezia uno scalo del Boeing 757SF che connette Bergamo a Bucarest e Lipsia, con la seguente rotazione: Bergamo – Bucarest – Venezia – Lipsia, ma, fa sapere, serve un Boeing B757SF che opererà sulla rotta Bergamo e Lipsia.

Il servizio ora attivo si presenta sotto forma di un decollo previsto per le ore 22.45, un orario che permette di posticipare la consegna della merce con un guadagno dei tempi di cut-off di circa trenta minuti.

Venezia ha rappresentato per DHL un’ottima opportunità in termini di territorio: lo scalo lagunare, infatti, permette di operare anche quando le condizioni meteo non si presentano favorevoli.

Anche quando la nebbia può rappresentare una problematica non irrilevante con una visibilità fino a 70 metri in orizzontale e zero metri in verticale la struttura aeroportuale garantisce un operato soddisfacente.

Il nuovo scalo veneziano rappresenta un nuovo punto di snodo e raccolta non indifferente per il mondo del trasporto commerciale raccogliendo tutte quelle spedizioni provenienti da una decina di linee stradali.





A proposito di Outsourcing