Il colosso svedese opta per il pallet in cartone, guadagnando così in termini ambientali e d'ingombro.




Packaging

Ikea abbandona i pallet in legno per fare posto a quelli in cartone.

21 Febbraio 2012

La decisione del colosso svedese dei mobili fai da te per la spedizione dei propri prodotti arriva in considerazione del peso e della riduzione dei costi di spedizione.

Quello in cartone è il 90% più leggero del tradizionale in legno e ha una capacità di trasporto di 1.650 libre.

Il guadagno per l’azienda sarà anche ambientale, visto che il costo di acquisto dei nuovi imballaggi equivale al pallet in legno, ovvero 6 dollari, materiale che dopo l’utilizzo verrà riciclato e riportato a nuova vita, mentre i pallet in legno utilizzati per la spedizione sono normalmente ottenuti dalla lavorazione dei trucioli e degli scarti del legno e possono essere riutilizzati fino a 6-8 volte.

Il nuovo cartone pieghevole, oltre ad avere la stessa forza del legno, ha anche uno spessore estremamente ridotto, di soli 2 cm, il che comporta una riduzione dell’ingombro e quindi una diminuzione dei costi di spedizione a carico della società svedese.

Ikea utilizza circa 10 milioni di pallet l’anno per spedire i propri prodotti in 333 negozi, localizzati in 40 diversi paesi del pianeta.





A proposito di Packaging