Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Logistica verticale: esempi e soluzioni

Un magazzino verticale permette di ridurre i costi e di rendere più efficiente l'ingresso, lo stoccaggio e l'uscita delle merci. Vediamo un esempio.




Sistemi di Magazzino

Logistica verticale: esempi e soluzioni

13 Dicembre 2010


Premessa
Ottimizzare i processi interni, migliorare i flussi, dare la massima efficienza al comparto della logistica porta effetti benefici sia funzionali sia economici per l’intera azienda.

Il magazzino è il punto di intersezione di gran parte dei processi aziendali, in particolare per le aziende di distribuzione e per le aziende manifatturiere.
Lo spazio diventa dunque una delle variabili principali che condizionano la logistica.

La logistica verticale è il tipo di soluzione che molte aziende utilizzano per far fronte alla gestione dei flussi o all’immagazzinamento dei materiali e dei prodotti all’interno di spazi ridotti che è possibile sfruttare in altezza: un magazzino verticale permette di ridurre i costi e di rendere più efficiente l’ingresso, lo stoccaggio e l’uscita delle merci.

In particolare, questa soluzione è utilizzata spesso nel settore meccanico e manifatturiero, in cui alcune delle criticità peculiari consistono nella molteplicità di referenze e di dimensioni di articoli come la minuteria, che possono essere agevolmente gestite sfruttando al massimo lo spazio verticale.


Un esempio di magazzino verticale

Un esempio di questa soluzione è fornito da System Logistics, che nasce nel 1976 come System CMA, specializzata nella realizzazione di sistemi automatici di movimentazione per diversi settori industriali.

System Logistics lancia Modula, il primo magazzino verticale automatico, nel 1987, per poi ampliare la gamma prodotti e proporre recentemente sul mercato Cube, un distributore automatico a sviluppo orizzontale.

Hanno adottato queste soluzioni aziende del settore beverage (acque minerali, bevande, birre, alcoolici), apparel (occhiali e bigiotteria, vestiario) e poi meccanico ed aeronautico.
Fra queste ultime la Continental Airlines al Newark International Airport in New Jersey, che per gestire l’immagazzinamento dei pezzi dei suoi Boing 737, 757, 767, 77 e MD80 ha usato le soluzioni System Logistics.


Applicazioni nell’automotive e nell’industria meccanica

Forniamo qui di seguito alcuni esempi relativi ad aziende che hanno utilizzato il magazzino verticale nei settori automotive e meccanico, con alcuni dati di supporto per chiarire meglio le prerogative di questa particolare soluzione logistica.

Nel 2007 la Lamborghini, nota casa automobilistica, ha introdotto all’interno del reparto ricambi due magazzini verticali Modula nella versione ML75D.

I due magazzini Modula sono in grado di garantire una gestione di più di 12.000 articoli occupando a terra uno spazio di soli 40 mq e con uno sviluppo verticale di 6.70 metri.

Il sistema di gestione di Modula, ossia il software “Systore Modula“, interfacciato con l’host aziendale consente il monitoraggio e l’ottimizzazione dei flussi dei ricambi riducendo i tempi di consegna del ricevimento dei ricambi a meno di 24 ore.

Nel settore meccanico può essere citato l’esempio di Bonfiglioli Riduttori S.p.A., che si è dotata di un sistema per l’assemblaggio automatico dei propri prodotti.

L’impianto è costituito da 7 magazzini verticali automatici Modula con baie di picking contrapposte.
L’intervento è stato eseguito in un fabbricato esistente sfruttando al meglio le caratteristiche dello stabilimento.

La funzione dei Modula, utilizzati in questo caso come magazzini interoperazionali di produzione, è quella di fornire un buffer automatico alle isole robotizzate, mediante picking automatico dei robot sui cassetti del magazzino verticale.

L’autonomia garantita al ciclo produttivo è di 1,5 giorni di lavoro e si necessita di due operatori per le sole attività di refilling.

Sempre nel meccanico si sviluppa il business di Gai S.p.A. in provincia di Cuneo, leader nella produzione di macchine per l’imbottigliamento, che ha affidato a System S.p.A. la realizzazione, all’interno di una nuova costruzione, del nuovo magazzino dei prodotti semilavorati e dei componenti.

Questo magazzino è composto da 12 Modula MX75 in grado di movimentare 2000mq di materiale occupando uno spazio a terra di soli 150 mq.
I magazzini sono dotati di doppia baia di picking esterna, una soluzione molto apprezzata dal mercato.

Questi magazzini garantiscono elevate prestazioni oltre ad un’ottima ergonomia e semplicità d’uso per l’operatore, grazie all’interfaccia utente costituita da Copilot, il pc industriale italiano disponibile anche in versione wireless, sviluppato e prodotto direttamente da System S.p.A.





A proposito di Sistemi di Magazzino