Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Magazzino e dintorni

Negli ultimi anni il magazzino è diventato anche anello di un processo di produzione e distribuzione che trascende i tradizionali aspetti di movimentazione e stoccaggio.




Fiere ed Eventi

Magazzino e dintorni

13 Dicembre 2010

Premessa
Il magazzino rappresenta da sempre il cuore della logistica di ogni azienda. Negli ultimi anni però, da semplice contenitore di merci, è diventato anche anello di un processo di produzione e distribuzione che trascende i tradizionali aspetti di movimentazione e stoccaggio.

Il magazzino
La rete distributiva di un’azienda e/o di una filiera gioca infatti sempre più un ruolo strategico e quindi i suoi nodi, i magazzini, devono essere progettati e costruiti con estrema razionalità.
Un buon magazzino deve:

  • avere una natura ben definita;
  • essere ben localizzato;
  • essere ben dimensionato;
  • essere inserito in un contesto infrastrutturale adeguato;
  • essere ben attrezzato sia per quanto riguarda sistemi di movimentazione e stoccaggio sia per quanto riguarda il software e l’hardware di supporto.

Tutto ciò non è né immediato né scontato. Il tema è molto ampio ed è stato poco sviscerato fino ad oggi nei suoi aspetti più strategici. Per questo motivo Logisticamente ne ha voluto fare il focus del suo ultimo convegno del 2006.
Magazzino e Dintorni L’evento, che si terrà a Parma mercoledì 27 settembre 2006 all’interno del Campus nel Centro Polifunzionale dell’Università di Parma, offrirà a tutti i partecipanti numerosi spunti di riflessione con l’obiettivo di:
• capire quando è utile ripensare il proprio magazzino;
• conoscere le disponibilità di spazi adibiti alla logistica in Italia ed in Europa;
• conoscere l’importanza di definire con precisione la natura e le funzioni di ogni magazzino della rete distributiva;
• capire le logiche corrette con le quali si devono ipotizzare investimenti nel magazzino;
• conoscere le tendenze europee e mondiali per la strutturazione dei magazzini;
• riflettere sul ruolo degli interporti e dei poli logistici;
• conoscere le logiche di progettazione dei magazzini;
• conoscere le ultime novità in merito a soluzioni organizzative e tecnologiche per la gestione dei magazzini e più in generale di un sistema distributivo;
• conoscere i diversi tipi di interlocutori con i quali un’azienda che vuole ripensare il suo magazzino può interagire;
• riflettere sul ruolo degli operatori logistici nella scelta del nuovo magazzino;
• verificare, attraverso casi reali, i risultati ottenuti da importanti aziende di riferimento.

L’analisi comprenderà una breve presentazione da parte di esperti del settore e di manager aziendali che, attraverso la presentazione di alcune case history, approfondiranno le problematiche più comuni riscontrate nella pratica.





A proposito di Fiere ed Eventi