Con la rubrica Top 5, Logisticamente riassume quali sono le notizie pubblicate nel mese di marzo che hanno suscitato maggiore interesse nei lettori




Trend

Top 5 logistica: scopri quali sono le notizie più lette nel mese di marzo su Logisticamente

5 Aprile 2024

In questo articolo esploriamo l’automazione di magazzino con l’intervista a Errevi Automation, lo stoccaggio dei magazzini con l’intervista a Modula, i nuovi ruoli professionali della logistica e l’innovativo Tampone Paracolpi Ammortizzato (TPA).
Attraverso una breve classifica contenente 5 notizie pubblicate nel mese di marzo, vediamo insieme quali sono state le notizie più lette e apprezzate dai lettori.

La TOP 5 di marzo

Al primo posto troviamo “Una svolta nel settore logistico: nasce la figura del “Tecnico della Logistica”.
Il settore della logistica, colonna portante dell’economia moderna, accoglie una novità destinata a cambiare il panorama delle professioni: la nascita della figura del Tecnico della Logistica.
Un passo avanti significativo, sostenuto con entusiasmo dalla commissione Cultura dell’Assemblea legislativa, che ha recentemente espresso un parere positivo sull’introduzione di questa nuova qualifica professionale.
La decisione emerge in un contesto di crescente attenzione verso la formazione professionale, riconoscendo l’importanza di un percorso educativo strutturato e mirato.
Il Tecnico della Logistica diventa, quindi, simbolo di un’evoluzione che punta non solo a formare figure professionali altamente qualificate, ma anche a inserirle in un mercato del lavoro sempre più esigente e dinamico.

Secondo posto per “Automazione della logistica di magazzino, come progettare al meglio? Il punto di Errevi Automation”.
Automatizzare la logistica di magazzino rappresenta un grande vantaggio per le aziende di qualsiasi settore ma, nonostante gli innumerevoli vantaggi, procedere in questa direzione viene visto dalle aziende con diffidenza.
Questo succede perché molto spesso ci si approccia all’automazione senza un’analisi approfondita, una pratica che spesso ha portato a un’eccessiva meccanizzazione dei processi e a investimenti non sempre strategici.
Per comprendere come sfruttare al massimo i vantaggi dell’automazione, la redazione di Logisticamente.it, in occasione del MECSPE 2024, ha intervistato Laura Salluzzo, Marketing Manager di Errevi Automation, per progettare al meglio queste soluzioni per ridurre i costi e massimizzare i vantaggi, rendendo l’automazione accessibile a tutte le aziende, incluse le PMI.

Al terzo posto troviamo “Ottimizzare lo spazio di stoccaggio grazie all’automazione: alla scoperta dei magazzini verticali”.
In un’era in cui l’innovazione e l’efficienza sono i pilastri portanti del successo aziendale, l’automazione intralogistica emerge come un fattore decisivo.
La redazione di Logisticamente.it ha avuto l’opportunità di intervistare Simone Cocchi, International Sales Director di Modula, azienda leader nella fabbricazione di magazzini automatici verticali.
Nel corso dell’intervista, Cocchi ha condiviso le ultime innovazioni implementate da Modula, evidenziando come queste soluzioni integrate stiano non solo migliorando le operazioni di magazzino ma anche tracciando un percorso rivoluzionario per il settore dell’intralogistica.

Quarto posto per “Adidas e Kuehne+Nagel lanciano il polo logistico a Mantova”.
Ad aprile, la città di Mantova diverrà il teatro di un’importante novità nel settore logistico, grazie all’apertura del Polo Logistico Adidas, gestito da Kuehne+Nagel, leader mondiale nei servizi di logistica.
Questo avveniristico “Adidas Campus South“, situato a Valdaro, segna un punto di svolta per il brand, offrendo supporto logistico a negozi, rivenditori ed e-commerce in diciannove paesi del sud e dell’est Europa.
La ricerca di personale, che mira a integrare 700 nuove risorse umane, è stata affidata alla nota agenzia di reclutamento Manpower, simbolo di eccellenza e professionalità nel campo delle risorse umane.

Infine nella top 5 troviamo “Rivoluzione nella logistica: il nuovo Tampone Paracolpi Ammortizzato (TPA) salvaguarda banchine e veicoli”.
Nel panorama logistico, l’efficienza e la sicurezza delle operazioni di carico e scarico sono cruciali.
Una problematica comune è l’usura rapida dei tamponi noti comunemente applicati alle banchine di carico, un fattore che compromette non solo la durata dei tamponi stessi ma anche l’integrità delle banchine e, in alcuni casi, dei veicoli.
La soluzione a questo annoso problema giunge con l’introduzione del TPA, un Tampone Paracolpi Ammortizzato di ultima generazione che promette di rivoluzionare il settore.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?
Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Trend