Con la rubrica “Top 5”, Logisticamente riassume quali sono le notizie pubblicate nel mese di novembre che hanno suscitato maggiore interesse nei lettori




Trend

Top 5 logistica: scopri quali sono le notizie più lette nel mese di novembre su Logisticamente

7 Dicembre 2023

Dalla logistica di magazzino ai software più innovativi, dall’importanza dell’intralogistica ai principali trend di settore.
Ecco gli argomenti che hanno suscitato maggiore interesse tra i lettori di Logisticamente.it.
Attraverso una breve classifica contenente 5 notizie pubblicate nel mese di novembre, vediamo insieme quali sono state le notizie più lette e apprezzate dai lettori.

La TOP 5 di novembre

Al primo posto troviamo “Leroy Merlin rinnova la logistica: addio al centro di Castel San Giovanni”.
Leroy Merlin, noto gigante del fai da te, ha inaugurato una nuova era nella propria gestione logistica, dichiarando conclusa la collaborazione con il centro di distribuzione di Castel San Giovanni (PC).
La strategia adottata mira a intensificare la propinquità ai consumatori seguendo una filosofia più incentrata sul cliente e sull’omnicanalità, per una diffusione più estesa sul territorio italiano.
Il cambio di rotta è conseguenza di un’analisi critica che ha evidenziato significative carenze nel centro gestito da Iron Log.

Secondo posto per “Magazzini efficienti: alla scoperta del Lean Warehousing”.
L’ambiente socio-economico globale è in continua evoluzione, spingendo sempre più aziende a riconsiderare le proprie strategie operative.
La riduzione degli sprechi è diventata una priorità, con l’adozione di filosofie quali il Lean Manufacturing, che ha trovato terreno fertile anche in Occidente.
Questa tendenza ha portato all’applicazione di questi principi anche nel settore della logistica e del magazzino, dando vita al concetto di “Lean Warehousing”.

Al terzo posto troviamo “Onit porta innovazione nel settore ceramico”.
Onit SpA, software house cesenate attiva dal 2001, ha sviluppato un innovativo progetto di digitalizzazione delle Operations di magazzino del settore ceramico interamente basato sull’impiego di Dragonfly: sistema tecnologico proprietario in grado di massimizzare la precisione della localizzazione in indoor e in outdoor degli asset in movimento (carrelli elevatori, LGV, AMR, robot, droni, ecc.).
Un traguardo raggiunto anche e soprattutto grazie alla visione dell’azienda committente, Florim Ceramiche, da sempre propensa al rinnovamento tecnologico e dotata di una particolare vocazione da “early adopter”.

Quarto posto per “Il futuro dell’intralogistica: le soluzioni digitali Jungheinrich”.
In un mondo in cui l’efficienza logistica è sempre più cruciale, le soluzioni digitali Jungheinrich emergono come risposta concreta e innovativa alle esigenze di magazzini e flotte.
L’azienda, leader nel settore, ha sviluppato una serie di prodotti e servizi che permettono una gestione ottimizzata, sicura e all’avanguardia.
Le soluzioni Jungheinrich sono progettate per adattarsi a flotte di carrelli di tutte le dimensioni, con applicazioni che vanno dai sistemi manuali a quelli completamente automatizzati, garantendo una copertura completa di tutti gli aspetti dell’intralogistica.

Infine nella top 5 troviamo “Guida alla logistica di magazzino: i cinque principi per l’eccellenza”.
In un mondo sempre più esigente, la gestione ottimale del magazzino è cruciale.
Velocità, efficienza e precisione rappresentano il faro da seguire.
Una cattiva amministrazione delle risorse può costituire un ostacolo considerevole, ma con le giuste modifiche, il magazzino può rispondere adeguatamente alle necessità aziendali.
In questo articolo, esploreremo i cinque principi fondamentali per eccellere nella logistica e accrescere sia la produttività del magazzino che il livello di servizio offerto ai clienti.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?
Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Trend