Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Il nuovo corso del fashion: il reshoring

Boom nel settore moda per la multinazionale di logistica Bracchi, con la tendenza del reshoring in pieno sviluppo. Scopri di più




Outsourcing

Il nuovo corso del fashion: il reshoring

21 Luglio 2023

La Bracchi, un colosso logistico con radici nel territorio bergamasco, sta vivendo una fase di espansione nel settore fashion, grazie alla crescente tendenza del reshoring.
Il dipartimento Moda della Bracchi, con un servizio su misura che segue l’intero ciclo della moda, si impegna per garantire sicurezza, qualità e riservatezza alle prestigiose griffe italiane.

I due fulcri logistici di Bracchi

I fulcri del fashion della Bracchi sono due, uno nel Vicentino e l’altro nel Padovano.
Con oltre trent’anni di esperienza, Bracchi ha eccelso nel campo della logistica per i giganti della moda italiana.
Nei tempi recenti, l’attenzione si è focalizzata sulla crescita dei servizi di logistica per il fashion, un compito non facile data la stagionalità e la manualità necessarie.
A Tombolo, nel Padovano, l’installazione di Bracchi è specializzata in stiratura, controllo qualità e ricondizionamento.
Con un investimento strategico in attrezzature avanzate, lo stabilimento ha la capacità di gestire oltre 30.000 pezzi al giorno su un’area di oltre 10.000 metri quadri.

Nel 2023, l’hub gestirà oltre due milioni di pezzi, evidenziando una crescita dei volumi del 115% rispetto all’anno precedente.
L’hub logistico di Oppeano, in provincia di Verona, si dedica al fashion e all’arredo, con una particolare attenzione all’e-commerce.
Gestisce oltre quarantamila referenze e oltre dodici milioni di pezzi lavorati su un’area di 25.000 metri quadri.
In questa struttura Bracchi ha installato un innovativo sistema automatico ed elettronico di “pallet scan” per velocizzare le operazioni.

Reshoring e “friend-shoring” nel fashion

La crescita di Bracchi nel settore del fashion è legata al fenomeno del reshoring, che sta guadagnando sempre più slancio.
Le imprese di moda non solo mirano a ridurre i costi, ma vedono anche l’opportunità di rafforzare la propria reputazione ambientale.
Emerge inoltre il concetto di “friend-shoring“, ovvero la priorità di stabilire relazioni di business più forti con Paesi di fiducia.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?
Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Outsourcing