Primo successo di Amazon che dimostra quanto Jeff Bezos, CEO del colosso, creda nel servizio di consegne dal cielo




Servizi e accessori per il trasporto

Tredici minuti per una consegna: il drone di Prime Air è un successo

16 Dicembre 2016

Un drone che atterra davanti alla propria casa la merce ordinata su Amazon 13 minuti prima.

È successo a Cambridge in Inghilterra dove il servizio Prime Air di Amazon ha funzionato alla perfezione.
Si è trattato di un test end-to end cioè dal click di acquisto sul sito Amazon sino alla ricezione della merce alle coordinate del cliente.

Il tempo totale necessario per la consegna è stato di 13 minuti.

Dal video diffuso da Amazon si nota come la prova sia stata eseguita nelle campagne di Cambridge con un drone che si è potuto muovere in un’area praticamente priva di ostacoli naturali o manufatti.
Questa prima consegna Prime Air costituisce soltanto l’inizio di una fase che vedrà sempre più clienti coinvolti nel regno Unito e poi anche negli Stati Uniti, Austria e Israele.

Le operazioni che hanno portato alla recapito del pacco con il drone sono state completamente automatiche con l’operatore Amazon che è intervenuto soltanto nella preparazione della scatola con i prodotti scelti del cliente.
L’imballo, il cui peso massimo in questo caso non doveva superare i 2,2 kg è stato poi caricato sul quadricottero senza pilota che, seguendo le indicazioni caricate sul GPS di bordo ha potuto portare la merce a destinazione.
La consegna di Cambridge è un primo successo che dimostra, a tre anni dalle prima timide discussioni sull’argomento, quanto Jeff Bezos, CEO del colosso dell’e-commerce, creda nel servizio di consegne dal cielo.





A proposito di Servizi e accessori per il trasporto