Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
CEVA lancia un’applicazione mobile per monitorare le spedizioni in tempo reale

Teleroute_protegge_i_professionisti_del_trasporto_dai_furti_di_carico_per_usurpazione_didentita




21 Settembre 2012

Teleroute protegge i professionisti del trasporto dai furti di carico per usurpazione d’identità.

Teleroute, fornitore leader europeo di servizi elettronici e soluzioni innovative per i professionisti del trasporto e della logistica, ha fatto un passo avanti migliorando il suo Programma di Sicurezza per dare un ulteriore contributo alla lotta contro i furti di carico.

Grazie ad un accordo stipulato con la società assicurativa Helvetia si è cercato di aumentare la sicurezza dei carichi acquistati attraverso la Borsa.

Questa assicurazione gratuita si applica automaticamente a tutti gli utenti per garantire la sicurezza delle operazioni eseguite tramite il servizio e-Confirm.

e-Confirm, un modo sicuro per concludere accordi online
Il furto tramite sottrazione d’identità è una pratica in crescita, poiché di fatto i criminali rubano carichi per svariati milioni di euro.

Teleroute ha concentrato i suoi sforzi per aumentare la protezione delle informazioni utilizzate nella borsa carichi.

Questa è la ragione per cui Teleroute ha lanciato nel 2010 e-Confirm, un servizio che garantisce l’identità degli utenti della Borsa carichi e li protegge efficacemente contro le frodi risultanti da sottrazione d’identità.

“Teleroute è la borsa più sicura di tutta l’Europa” sostiene Luis Griffo, Direttore Generale di Teleroute per l’Europa del Sud, ma nonostante transare le offerte tramite eConfirm renda impossibile l’ipotetico furto d’identità, ci siamo assicurati per rendere ancora più sicuro l’utilizzo di Teleroute”.

Un’assicurazione complementare contro il furto di merci
Il sistema d’assicurazione gratuita è stato progettato a partire da novembre 2011 e lanciato in Francia come progetto pilota specificatamente per Teleroute.

È stato integrato nel servizio e-Confirm grazie alla collaborazione della società assicurativa Helvetia e del suo broker Fermon. Oggi abbiamo potuto estendere la copertura assicurativa ad oltre sei paesi: Belgio, Olanda, Lussemburgo, Germania, Italia e Spagna – aree cruciali per quanto attiene ai furti di carico in Europa.

Qualsiasi carico pubblicato su Teleroute e certificato con e-Confirm viene assicurato automaticamente e gratuitamente contro il furto di carichi per sottrazione di identità.
L’assicurazione copre tutti i danni fisici e le perdite di materiali ed esclude qualsiasi danno intangibile.

Questa garanzia è una formula migliorativa dell’attuale polizza per i clienti che operano con terzi, ed ha un limite di 50.000 euro per reclamo.
I clienti riceveranno compensazioni aggiuntive e anche l’attuale franchigia sarà sostenuta da Helvetia. In questo modo, non è necessario pagare la franchigia. Questo servizio garantisce tranquillità completa ai trasportatori.

“Come sappiamo una società assicurativa analizza tutti i possibili rischi e minacce in modo rigoroso. Questo significa che Helvetia intende appoggiarci fornendo questa assicurazione gratuita per i nostri utenti e dimostra indiscutibilmente che il rischio di furti di merce è quasi inesistente nella nostra borsa carichi, specialmente per quei clienti che utilizzano e-Confirm”, ha aggiunto Griffo.

Questa iniziativa fa parte dei continui sforzi di Teleroute per rendere la borsa carichi ancora più sicura. e-Confirm e l’assicurazione contro il furto di merci sono esempi dell’impegno di Teleroute in materia di sicurezza, inoltre fanno parte del programma Mercato Sicuro lanciato a novembre 2009.
Un servizio addizionale è il Servizio di Mediazione che è gratuito se l’operazione è eseguita con e-Confirm.

Per approfondire il programma Mercato Sicuro, Teleroute ha pubblicato recentemente dei video e un Libro Bianco sulla Sicurezza dei Trasporti e della Logistica a livello europeo che sono consultabili in dettaglio qui.





A proposito di Direttamente dalle Aziende