Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Nordiconad si affida a Mercareon.

Recupero_Iva_estera_scenari_importanti_in_chiusura_anno_finanziario_per_imprese_di_trasporto




4 Dicembre 2013

Recupero Iva estera: scenari importanti in chiusura anno finanziario per imprese di trasporto.

Le procedure di recupero dell’Iva estera relativa ad acquisti di carburante e al pagamento di pedaggi effettuati all’estero nel 2013 potranno essere avviate non appena tutte le fatture del 2013 saranno a disposizione dell’impresa interessata, quindi intorno a fine gennaio 2014.

Teoricamente il termine ultimo per la presentazione delle istanze di rimborso dell’Iva 2013 è il 30 settembre 2014, ma perché rimandare così a lungo la possibilità di ottenere la restituzione dell’Iva estera in un contesto recessivo come quello attuale dove la riduzione dei costi legati al carburante ed il miglioramento della liquidità diventano condizioni essenziali per rimanere competitivi?

Inoltre, tutte le imprese di trasporto internazionale che intendono beneficiare di un recupero dell’Iva nei primi mesi del 2014, potranno approfittare delle offerte speciali di Madison, una delle maggiori società europee ad occuparsi di rimborso IVA.

Attenzione, le offerte sono valide solo per il recupero dell’Iva di tipo standard.





A proposito di Direttamente dalle Aziende