Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
L’indice dei prezzi dei trasporti resta a livelli record nonostante il lieve aumento della capacità

L’edizione numero 34 del Transport Market Monitor a cura di Capgemini Consulting e Transporeon analizza le dinamiche del mercato dei trasporti in Europa




12 Marzo 2018

L’indice dei prezzi dei trasporti resta a livelli record nonostante il lieve aumento della capacità

Il Transport Market Monitor è la pubblicazione trimestrale che descrive gli sviluppi del mercato dei trasporti europeo.
Tutti gli indici si basano su dati tratti da Transporeon, la più grande piattaforma logistica basata su cloud, i quali vengono analizzati ed elaborati da Capgemini Consulting.
La presente edizione rivela che il lieve aumento della capacità di trasporto registrata da ottobre a dicembre 2017 non ha portato, come ci si potrebbe aspettare, a un calo dell’indice dei prezzi.

Ecco quindi un estratto dei punti piu’ importanti del report :

  • Nel quarto trimestre del 2017, l’indice della capacità di trasporto disponibile è aumentato del 6,4% raggiungendo 71.8 punti rispetto al trimestre precedente.
  • Confrontando questo dato con il quarto trimestre del 2016, il valore dell’indice del quarto trimestre 2017 è inferiore del 23,3%.
  • L’indice dei prezzi dei trasporti nel quarto trimestre 2017 è aumentato di quasi il 6% raggiungendo i 107.9 punti rispetto al terzo trimestre 2017, in cui l’indice era di 101.8 punti.
  • Rispetto ai rilevamenti del quarto trimestre 2016, nell’ultimo trimestre del 2017 l’indice dei prezzi è aumentato del 14%.
  • Dal 3 ° trimestre al 4 ° trimestre del 2017, l’indice del gasolio è aumentato del 10% raggiungendo i 82.7 punti.
  • In Europa, l’indice del Trade Flow Index, cioè il misuratore globale degli scambi commerciali di Capgemini, ha rilevato una riduzione generale dello 0,8% nel quarto trimestre 2017, rispetto al trimestre precedente.

Erik van Dort, Direttore Supply Chain presso Capgemini, commenta così il report: “Nel 2017 gli autotrasportatori sono riusciti a ottenere prezzi migliori per i loro servizi, ma il quarto trimestre è veramente unico.
Negli undici anni in cui abbiamo tracciato i prezzi dei trasporti non abbiamo mai registrato prezzi così alti!
Il terzo trimestre era già vicino al record storico che risale al terzo trimestre del 2008 , tuttavia, il quarto trimestre del 2017 ha superato i record rispetto a qualsiasi trimestre precedente.
Sebbene l’andamento del primo trimestre di ogni anno sia sempre piuttosto lento, è interessante osservare se, rispetto agli altri periodi dell’anno, la mancanza di autotrasportatori porterà a un aumento dei prezzi anche quest’anno”.

Roberto Ostili, Sales Director Corporate Account Team presso Transporeon, aggiunge: “Nel quarto trimestre del 2017 la capacità di trasporto disponibile è aumentata del 6%, tuttavia l’indice ha subito un calo di circa 25 punti se si fa il confronto con i dati dello stesso periodo nell’anno precedente.
Dal secondo trimestre 2017 la capacità è stata inferiore alla media.
Appare pertanto evidente che si tratta di un problema persistente.
Tale carenza non può essere risolta nel breve termine e potrebbe rappresentare un fenomeno duraturo. Un mix di strategia intelligente nelle modalità di assegnazione dei trasporti è la chiave di successo per rendere le aziende più efficienti e competitive. »





A proposito di Direttamente dalle Aziende