Il_software_che_si_adatta_a_te_My_Gulliver_e_la_personalizzazione_nei_sw_per_la_logistica




3 Aprile 2013

Il software che si adatta a te: “My Gulliver” e la personalizzazione nei sw per la logistica.

Questa caratteristica è ora disponibile anche per i software di logistica: Gulliver di Kube Sistemi, con la personalizzazione delle maschere, va incontro alle esigenze e ai gusti estetici dei suoi diversi utenti.

La funzionalità di cui parliamo, “My Gulliver”, permette a chi lo utilizza di adattare le maschere alle proprie esigenze: è possibile cambiare il colore del testo, spostare le colonne, evidenziare in grassetto i campi, modificarne lo sfondo.

Il tutto mantenendo costanti le proprie scelte nel tempo: ogni utente ritroverà nei futuri accessi le sue particolari “personalizzazioni”. Tutto ciò anche nel caso che più utenti utilizzino la stessa postazione.

Personalizzare le funzioni
La tecnologia in questione non è di “facciata” o di sola grafica, ma di reale sostanza: ad ogni utente è associabile un profilo con cui ha accesso a una parte o tutte le funzionalità di Gulliver.

Per fare un esempio concreto, un operatore di magazzino avrà facoltà di consultare alcuni dati o informazioni (ad esempio le anagrafiche di magazzino), ma non di modificarle in alcun modo, mentre tale funzionalità potrà essere disponibile all’IT manager dell’azienda.

Lo stesso discorso è associabile a interi moduli di Gulliver (dalle statistiche alla configurazione, dall’inventario alle tabelle di sistema, alla mappa di magazzino, ecc.) che quindi si presenterà, non solo in termini “estetici”, ma soprattutto funzionali in modo diverso ai diversi utenti che abbiano in azienda competenze, ruoli e responsabilità distinte.

Personalizzare la lingua
Un’ulteriore caratteristica associata all’utente è la gestione delle lingue: in una realtà multiculturale e complessa in cui è importante comprendere e farsi capire, e dove l’internazionalizzazione ha uno spazio sempre maggiore, fondamentale diventa la possibilità di usare lo stesso software in lingue diverse.

Con “My Gulliver” maschere, controlli e menu sono visualizzati nella lingua associata all’utente che ha effettuato il login.
Il software traduce dinamicamente il “vocabolario” utilizzato.

Questa tecnica permette quindi di non avere limiti sulle lingue o gli idiomi che si vogliano utilizzare (anche contemporaneamente) in quanto l’operazione comporta una semplice “traduzione” del vocabolario.





A proposito di Direttamente dalle Aziende