Il_progetto_Pentagono_di_Pall-ex_Italia_fa_crescere_i_volumi_trasportati_del_25




16 Luglio 2013

Il progetto Pentagono di Pall-ex Italia fa crescere i volumi trasportati del 25%.

Il network italiano di logistica e trasporti espressi su pallet, Pall-ex Italia, fa un primo bilancio dei risultati raggiunti dopo l’apertura di 3 nuovi hub e del lancio del progetto Pentagono, tra gennaio e marzo scorsi.

In questi primi 5 mesi di attività è stata registrata infatti una crescita dei volumi del 25% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, anche grazie al progetto Pentagono, ovvero la ristrutturazione del network da 2 a 5 hub.

La rete di Pall-ex oggi collega agilmente tutto il territorio nazionale con tempi ridotti e certi, in maniera veloce e precisa.
L’organizzazione su 5 hub posizionati in punti strategici riduce i costi di trazione e ha permesso di aumentare i volumi trasportati.

“Il nostro successo fonda le sue radici sui valori in cui crediamo e in cui ci riconosciamo come network” – dichiara Melissa Alberti, AD di Pall-ex Italia – “spirito di squadra, rispetto reciproco, condivisione delle best practice sono i cardini su cui lavoriamo per migliorarci costantemente”.

“Il fatto che il nostro network sia composto da concessionari specializzati coinvolti in prima persona in un percorso di formazione continua e di miglioramento costante, che hanno voglia di confrontarsi con il mercato attuale, rappresenta il valore aggiunto per affermarci rispetto ai nostri competitors”, continua l’AD di Pall-ex.

E conclude: “Gli oltre 60 concessionari di Pall-ex Italia presidiano tutto il territorio italiano e sono gli attori chiave che ci permettono di raggiungere risultati migliori ogni anno. E’ la profonda conoscenza del territorio servito da parte di ciascun concessionario, infatti, che fa la differenza. Il nostro obiettivo è quello di migliorare i 12 milioni di euro raggiunti come fatturato nel 2012″.





A proposito di Direttamente dalle Aziende