BelToll_il_sistema_di_telepedaggio_della_Bielorussia__implementato_e_gestito_da_Kapsch_celebra_il_




4 Settembre 2014

BelToll, il sistema di telepedaggio della Bielorussia, celebra il primo anno di operatività.

A un anno esatto dal lancio nell’agosto 2013, BelToll, sistema di telepedaggio bielorusso sviluppato e gestito da Kapsch TrafficCom, è stato esteso di ulteriori 256 km.
La rete autostradale di BelToll comprende ora un totale di 1.189 km.

Nel primo anno di operatività, il numero di veicoli registrati sul sistema è più che triplicato passando da 60 mila a 190 mila veicoli, permettendo al governo bielorusso di raccogliere oltre 128 milioni di dollari, molto di più di quanto veniva raccolto dal sistema di esazione manuale attivo fino all’anno precedente.
Circa 88 milioni di dollari sono stati generati su un tratto stradale di circa 600 km.

Dopo aver coperto i costi dell’implementazione del sistema, la maggior parte dei ricavi verranno usati per la manutenzione della rete autostradale e per espandere l’infrastruttura.
La costituzione della nuova società per l’esazione elettronica dei pedaggi BelToll ha inoltre contribuito a creare 200 nuovi posti di lavoro in Bielorussia.

Serguei Rodionov, CEO di Kapsch Telematic Services IOOO, è molto soddisfatto del successo del progetto: “Questo è il primo progetto di investimento di Kapsch TrafficCom.
I dati attuali mostrano che le previsioni erano corrette.
Kapsch ha prefinanziato il sistema affinché nessuna spesa fosse anticipata dal committente.
Nonostante le difficili condizioni economiche della regione, BelToll si è rilevato un grande successo e rappresenta un modello per altri progetti di esazione elettronica dei pedaggi”.





A proposito di Direttamente dalle Aziende